Il Borgorosso Molfetta in casa non tradisce mai le aspettative e anche contro la Gioventù Calcio Cerignola è arrivato un netto successo, con due reti per tempo.

Gli ospiti disputano un buon inizio di partita, infatti i primi venti minuti sono piuttosto equilibrati. La sfida si sblocca al 20′ quando Digiovinazzo trova la sua seconda rete consecutiva battendo l’estremo difensore avversario. Il raddoppio arriva dopo 8 minuti con Campanale beccato in profondità e abile a segnare la sua prima rete dopo il lungo infortunio. Il primo tempo si chiude 2-0 senza difficoltà.

Nella ripresa il copione non cambia e i biancorossi chiudono subito i conti con Petrone che al 48′ si fa trovare pronto in area su azione di calcio d’angolo. Sarà ancora Campanale poi a siglare il definitivo poker al 67′, festeggiando la doppietta personale. La Gioventù Calcio ha solo una buona chance nel secondo tempo ma Barile, subentrato a Castsgno, si fa trovare pronto in respinta. La sfida si chiude dunque con un secco 4-0 che regala gli ennesimi tre punti casalinghi alla formazione di mister Leonino