Ai microfoni di TeleBari è intervenuto Raffaele Bianco, mediano del Bari, per parlare della possibile ripresa del campionato.

Queste le dichiarazioni, riportate da TuttoBari, dell’ex Perugia.

“Noi siamo mentalizzati sul tornare in campo: speriamo che questo possa avvenire. Il sorteggio è un’idea nata e morta sul nascere. Non sarebbe la soluzione giusta. Sarebbe un’ingiustizia in ogni caso, anche dovessimo vincerlo noi. Attendiamo il 4 maggio, anche se il protocollo sanitario non è di facile attuazione per la nostra categoria. Ma se ci sono società come la nostra che possono rispettarlo è giusto che ciò valga qualcosa. Una promozione a sorteggio scatenerebbe una serie di ricorsi, che rischia di incasinare ancor di più la situazione. Penso sia una via poco praticabile: veniamo da una stagione dura, la promozione ce la vogliamo conquistare sul campo”.