Al ‘Grilli’ a segno Antenucci, Perotta, Kupisz e Simeri; doppio Siega per i locali

Sarà il ‘Grilli’ di Storo a fare da cornice all’ultima uscita amichevole trentina per il nuovo Bari di mister Cornacchini che questo pomeriggio affronta il Pisa Sporting Club guidato da mister D’Angelo. Il tecnico biancorosso conferma gran parte dell’undici che ha iniziato il galoppo amichevole di domenica scorsa contro la rappresentativa dell’AC Pinè, mandando il neo acquisto Perrotta e Berra (in attesa di espletare le formalità burocratiche per il suo tesseramento in biancorosso). Nel 4-3-3 iniziale, spazio davanti a Frattali alla coppia Di Cesare – Perrotta con Berra a destra e Costa a sinistra; confermata la mediana composta da Folorunsho, Hamlili e Scavone, mentre nel trio d’attacco, assieme ad Antenucci e Kupisz, ci sarà Neglia ad operare sul settore di sinistra.

Dopo le prime fasi di studio, al 5′ è Minesso per i padroni di casa a provare la conclusione dal limite, Frattali si rifugia in angolo; la risposta immediata del Bari arriva con Hamlili che dalla distanza prova a sfruttare una respinta errata di Gori, ma senza fortuna. Bravo Costa al 10′ a chiudere in angolo su iniziativa di Verna sul settore di destra. Al 13′ Verna prova il diagonale da destra, Frattali ci mette i guantoni, poi Minesso non trova il tapin vincente. Al 18′ punizione tagliata di Costa a cercare la testa di Antenucci in area, Meroni libera. Al 21′ grande risposta di Frattali sul destro potente di Siega dal limite. Al 24′ una splendida combinazione tra Folorunsho e Hamlili con filtrante di quest’ultimo a liberare in area Antenucci che non si fa pregare e con un diagonale chirurgico batte Gori per il vantaggio biancorosso. Prova subito la replica il Pisa con Liotti su punizione, la risposta di Frattali è puntuale. Al 29′ ancora applausi convinti di mister Cornacchini per i suoi: Kupisz di prima in profondità per Antenucci che di prima sfiora il palo alla sinistra di Gori proteso in tuffo. Al 35′ doppia tentativo di Marconi prima di coscia, poi con un tentivo di destro a giro, ma senza fortuna. Al 37′ arriva il pari dei toscani con Siega che si impossessa di un pallone in piena area piazzando alle spalle di Frattali da pochi passi. Al 40′ Di Cesare va a murare Marconi in piena area. In chiusura di tempo ci prova Neglia su calcio di punizione, sicuro Gori in presa.

Nella ripresa Terrani prende il posto di Neglia. L’avvio dei galletti è arrembente: al 2′, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Perrotta di testa trova la deviazione vincente; un minuto dopo, Kupisz prima si vede respingere la conclusione, poi è lo stesso esterno polacco che di infila D’Egidio. Al 10′, su cross da destra di Costa, Antenucci prova la spizzata di testa mancando di poco il bersaglio. Lisi prova a sfondare sulla sinistra all’11, ma il suo tiro-cross non sorprende la retroguardia biancorossa. Al 15′ Di Cesare scappa in contropiede servendo Simeri a destra, pallone in mezzo ma troppo arretrato per Kupisz che arrivava a rimorchio. La risposta del Pisa è affidata al destro di Masucci, risposta pronta di Marfella. Al 18′ Siega, favorito da un doppio rimpallo in area, supera Marfella con un tocco sotto morbido. Al 20′ Verna si libera e libera il destro dai 25 metri, Marfella ci mette i guantoni. Al 25′ ci prova capitan Di Cesare a giro con il mancino, pallone vicino all’incrocio dei pali. Al 33′ Simeri si procura e segna il rigore che vale il 4-2 per i galletti. I nerazzurri provano a reagire con un calcio di punizione battua da Moscardelli, pallone che termine alto sulla traversa. E’ l’ultima emozione prima del triplice fischio finale del Sig. Aureliano. Partita piacevole, ritmi sostenuti e tanti gol; appuntamento per il 1o agosto a Salerno per il triangolare del Centenario con Salernitana e Reggina.

PISA S.C. – S.S.C. BARI 2-4

Marcatori: 24’pt Antenucci (B), 37’pt e 18’st Siega (P), 2’st Perrotta (B), 3’st Kupisz (B), 33’st Simeri rig. (B)

PISA (4-3-1-2): Gori, Belli, Liotti, Aya, Meroni, Gucher, Verna, Siega, Marconi, Minesso, Pesenti

(entrati nel corso del match: D’Egidio, Fischer, Benedetti, De Vitis, Zammarini, Langella, Lisi, Izzillo, Moscardelli, Masucci, Reinholds, Nacci)

All. L. D’Angelo

BARI (4-3-3): Frattali (12’st Marfella), Berra (8’st Corsinelli), Di Cesare (32’st Zanoli), Perrotta, Costa (39’st Cascione), Folorunsho (23’st Esposito), Hamlili (8’st Bolzoni), Scavone (12′ Zedadka), Kupisz (19’st Mezzoni), Antenucci (12’st Simeri), Neglia (1’st Terrani)

A disp.: Pellegrini, Cascione, Esposito, Feola, Sabbione

All. G. Cornacchini

Arbitro: Sig. Gianluca Aureliano (Bologna); assistenti: Sig. Fabrizio Lombardo (Sesto San Giovanni) e Sig. Michele Lombardi (Brescia)