Bruno Trocini, tecnico riconfermato della Virtus Francavilla, ha parlato dalle colonne de La Gazzetta dello Sport delle aspirazioni e degli obiettivi dei biancazzurri:

Vogliamo essere una squadra pronta a giocare con coraggio su ogni campo. Valorizzeremo i giovani e lotteremo per mantenere la categoria, cercando di dare fastidio a tutti. A livello personale raggiungere i playoff per il quarto anno di fila, compresa l’esperienza di Rende, sarebbe un bel traguardo“.

E sulla squadra che verrà conclude:

I nostri ragazzi sono giovani solo sulla carta d’identità, si comportano come dei veri professionisti. Perez e Vazquez? – scherza Trocini – Ho detto loro che devono fare meglio, devono fare almeno quindici gol a testa“.