Riprende a vincere fuori casa, dopo lo stop esterno contro il Fasano l’Audace Cerignola che si impone in trasferta contro l’Altamura con il più classico dei risultati: 2 a 0. Bitetto schiera gli stessi undici che domenica scorsa hanno battuto in casa il Gravina. I padroni di casa, con in panca Ciccio Cozza, all’esordio, partono bene e in diverse occasioni spaventano gli ofantini con Leonetti, al minuto 33′ il Cerignola va in vantaggio su calcio di rigore realizzato da Loiodice, per atterramento di Foggia su fallo di Dibenedetto. L’Altamura prova a rispondere con il solito Leonetti senza troppa fortuna. Nella seconda frazione della gara, al 61′ i gialloblu mettono al sicuro il risultato con Abruzzese, abile su calcio d’angolo, a sfruttare un perfetto cross di Loiodice. A poco vale la reazione vemente dei murgiani che non trovano la rete, lasciando così imbattuta la porta protetta da Abagnale. Gli ofantini grazie alla vittoria al D’Angelo, avvicinano la testa della classifica a sole due lunghezze, in virtù del pareggio esterno del Picerno, fermato 1 a 1 sul campo del Francavilla, domenica prossima al “Monterisi” sarà di scena il Gelbison.

Matteo Bancone