Neanche questa volta, il Veglie riesce a condurre in porto la prima vittoria interna a causa dell’improvvisa bomba d’acqua abbattutasi al quarto d’ora della ripresa sul terreno di gioco.Per fortuna, la rete segnata da Fanigliulo non verrà vanificata perchè, da quest’anno,anche i dilettanti si sono adeguati al regolamento dei professionisti, Per cui,quando deciderà il Comitato Regionale, il recupero della partita per poco più di mezzora partirà dall’1-0 di oggi.

Nel primo tempo, il fanalino di coda Uggiano scende in campo con molto orgoglio (nonostante l’organico ridotto,solo quindici giocatori ). Tanto che, dopo due minuti, è Fina a doversi impegnare per deviare in angolo un calcio di punizione dell’esperto Garrapa, che al 14′ in acrobatica rovesciata libera la sua porta su calcio di punizione di Lillo.Al 19′,Gigante conclude debolmente su calcio di punizione battuto da Cortese.Al 22′,i biancazzurri sbloccano il risultato con un diagonale a mezza altezza di Fanigliulo su passaggio di Baba.
Al 39′, Cortese manda sul fondo sempre raccogliendo un pallone calciato da Baba.Nella ripresa, il Veglie finalmente a favore di vento spedisce sul fondo al 5′ con Lillo servito da Cortese.Poi, gli ospiti hanno un sussulto d’orgoglio e impegnano in due occasioni Fina intorno al decimo minuto con l’esperto Garrapa. La partita si chiude al 14,25 subito dopo l’espulsione di Merico F. per un fallo su un giocatore vegliese con conseguente calcio di punizione finito sul fondo in una situazione dalla visibilità precaria per il violento acquazzone abbattutosi sul campo di gioco.

Veglie: Fina; Sambati, Tundo; Gigante, Bergamo, Mancini; Fanigliulo, Keita, Baba, Lillo, Cortese.
in panchina: Margiotta, Zecca, Cezza, Ghazi, Pastore, Giannuzzi, Leccese, Quarta, Mahamud.
all.: Tondi

Uggiano: Lisi; De Vita, Rizzo; Saracino, (s.t.1′ Garzia) Merico F., Napoli; Odigie, Stifanelli, Belmonte, Garrapa, Satreanu..
In panchina: Merico G.Mangia, Niang, Garzia,
All.: galati

Arbitro: Novielli di Bari
Rete: p.t.22′ Fanigliulo
Note: espulso 13′ s.t. Merico F.