21 sono le reti messe a segno nel decimo turno del campionato di Prima Categoria pugliese girone A. In evidenza con una tripletta Alessandro Magaldi del Foggia Incedit che raggiunge la vetta a quota 8 reti agganciando Gervasio. Sesta rete per Mongiello della Soccer Modugno. Sale a quota 5 dopo una doppietta Zonno del Real Sannicandro e quinta rete in campionato anche per il suo compagno di squadra Giordano. Quarto centro per De Cristoforo della Soccer Modugno e Michele Ciccone del Foggia Incedit. Tripletta e prime reti stagionali per Ferorelli dell’Atletico Acquaviva, terza rete per De Paolis del Lucera. Seconda marcatura per Pietro Compierchio della Virtus San Ferdinando, Domenico Gallo dell’Audace Cagnano e Ferrantino del Foggia Incedit.

 

CLASSIFICA MARCATORI dopo la giornata 10 (prime posizioni)

 

8 reti: Magaldi (Foggia Incedit) e Gervasio (Stornarella)

7 reti: Fania (Real San Giovanni)

6 reti: Mongiello (Soccer Modugno) e Genchi (Atletico Acquaviva)

5 reti: Giordano e Zonno (Real Sannicandro), La Torre (Audace Cagnano) e Salatino (Atletico Acquaviva)

4 reti: De Cristofofro (Soccer Modugno), Balletta (Lucera), Salvatore Bruno (Foggia Incedit), De Tommaso (Ideale Bari), Dipasquale (Virtus San Ferdinando), Melchionda (Real San Giovanni), Perdonò (Nuova Daunia Foggia), Lenoci (Atletico Acquaviva) e Michele Ciccone (Foggia Incedit)

3 reti: De Paolis (Lucera), Castellano (Ideale Bari), Vincenzo Recchia (Troia), Ferorelli (Atletico Acquaviva), Minervini (Virtus Molfetta), Domenico Amorese (Virtus Andria), Gabriele Pipoli (Foggia Incedit), De Vivo (Nuova Daunia Foggia)

2 reti: Domenico Gallo (Audace Cagnano), Ferrantino (Foggia Incedit), Elio Acquaviva e Masullo (Nuova Daunia Foggia), Donato Carnevale (Football Acquaviva), Berardi e Ceglia (Troia), Sgarra e Alicino (Virtus Andria), Mamah e Ruben Rizzi (Lucera), Drago (Soccer Modugno), Antonelli, De Cesare e Giovannangelo De Pinto (Virtus Molfetta), Fanelli e Vito Lavermicocca (Ideale Bari), Pietro Compierchio e Salvemini (Virtus San Ferdinando), Iasparro (Real Sannicandro), Costantino (Atletico Acquaviva), Catania e Antonio Russo (Real San Giovanni)

 

 

Alessandro Polichetti