Con ancora Bisceglie e Foggia in attesa dell’o per la domanda di iscrizione effettuata, parte il campionato. Subito derby Francavilla-Bari

Ricomincia il campionato di Lega Pro e si parte per davvero, nonostante le difficoltà dovute ad un accordo tra AIC e Lega che sembrava non potesse arrivare.

Poi la svolta e i mille sorrisi, si parte. Ed ecco già alla prima giornata degli scontri interessanti, nonostante si sia ancora agli albori di un campionato difficile, quello del Girone C, con tantissime pretendenti alle prime piazze. Le prime a scendere in campo saranno Cavese e Vibonese, nell’anticipo di questa sera, alle 20:45, tutte le altre in campo domani. Alle 15:00 c’è l’attesa per l’esordio delle 3 siciliane, Catania-Paganese, Teramo-Palermo e Trapani-Casertana, con etnei e palermitani che hanno allestito squadre importanti per tentare di essere super-protagoniste e poco importa se i rossazzurri avranno un -4 pesante in classifica; mentre il Trapani è ancora in una fase di alta contestazione dei tifosi, per via delle incertezze societarie.

Alle 17:30 ci sarà l’esordio per l’agguerrito Avellino, in casa contro la Turris e per la Juve Stabia di Padalino, che affronterà il Monopoli. Occhio anche al derby Virtus Francavilla-Bari. Chiudono il quadro, ricordando che Bisceglie e Foggia non giocheranno nelle prossime due settimane, Potenza-Catanzaro e Ternana-Viterbese.

Fabio Lattuchella