Unione Calcio, al “Di Liddo” arriva la sorpresa Ugento

365

Gli azzurri ospitano la squadra leccese, tra le outsider di questo primo segmento di campionato

Obiettivo riscatto per l’Unione Calcio Bisceglie che, domenica 27 ottobre, alle ore 14.30, scenderà in campo al “Di Liddo” per affrontare la matricola terribile Ugento nel match valevole per l’ottavo turno del campionato di Eccellenza Pugliese.
Gli azzurri, dopo i due ko consecutivi rimediati in campionato contro Gallipoli e Vigor Trani (in attesa del responso del Giudice Sportivo), puntano a tornare a far punti per rimanere nelle zone medio alte della graduatoria.
Circa il match contro la Vigor Trani, il vicepresidente Gianni Pellegrini non usa giri di parole: “Sicuramente non è stata tra le migliori prestazioni della squadra. Sia noi che la Vigor Trani abbiamo giocato su un campo impraticabile. E’ chiaro che due partite consecutive perse ci devono far pensare e dobbiamo invertire la rotta. Abbiamo tracciato un percorso triennale che ha come obiettivo anche la valorizzazione di giovani, ci sono diversi giocatori del 2002 che hanno già esordito in Prima squadra. Al contempo però puntiamo ad una salvezza tranquilla. Le assenze di Compierchio e Di Giorgio – continua Pellegrini – sono importanti per noi, però dobbiamo rimboccarci le maniche e ricominciare a giocare. La nostra squadra sta cercando di giocare ogni partita, creiamo tanto, ma sbagliamo anche tanto. Siamo piu’ tranquilli rispetto allo scorso anno, tuttavia dobbiamo ricominciare a fare punti, a partire da domenica”.

Ermes Dispoto in azione

Per quanto concerne la gara contro l’Ugento, ecco la ricetta del difensore azzurro Ermes Dispoto: “Arriva finalmente una squadra che gioca a calcio – spiega-. Dovremo affrontare il match a viso aperto, rispettiamo l’Ugento ma questa è casa nostra e dobbiamo farci valere”.

Si tratta di uno scontro inedito tra le due contendenti. La matricola salentina attualmente occupa la terza posizione in classifica, in compagnia del Martina con 14 punti, frutto di 4 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta. La compagine allenata da Mimmo Oliva annovera il miglior reparto offensivo con 16 reti ed è reduce dalla vittoria interna per 2-0 contro il San Marco. Top scorer dell’Ugento è Ismael Pardo che ha siglato sinora 7 reti. L’attaccante spagnolo classe 2000, ha segnato in tutte le giornate sinora disputate fatta eccezione per la sesta.
Mister Di Simone dovrà fare a meno di Losacco, appiedato per un turno dal Giudice Sportivo.
L’arbitro designato per l’incontro è Niccolò Salomone di Bari che sarà coadiuvato da Giuseppe Rizzi di Barletta e Andrea Rizzi di Foggia. Potranno assistere al match solamente 99 spettatori tra cui il 30% di rappresentanti della squadra ospite (dirigenti e calciatori).
Il costo del tagliando è di 5 euro acquistabile presso Pedone Ferramenta sito in Bisceglie alla Via Capitan Gentile, 14 vendita esclusa alla tifoseria ospite.