l pareggio nel finale contro il Teramo lascia l’amaro in bocca, eppure il Bari non si può fermare. I biancorossi lo sanno e si fa portavoce del messaggio Raffaele Bianco a Radio Bari: “Io penso che da un po’ di tempo a questa parte le prestazioni ci son sempre state: domenica si poteva osare di più per chiuderla e soffrire di meno. Anche se poi non abbiamo concesso così tanto. Dev’essere di insegnamento per le prossime partite: non possiamo accontentarci e dobbiamo sempre proporre per ammazzare le partite”, le parole riprese da tuttobari.

L’ex Perugia si concentra poi sulla sfida col Rende, un impegno che sulla carta vede una favorita. Il centrocampista però non si fida: “Partite facili non ci sono. Noi abbiamo l’obbligo dei tre punti perché lo impone la classifica e il blasone che abbiamo. Ultimamente qualche volta ci stiamo riuscendo, qualche volta no. Dobbiamo restare uniti, i punti a disposizione sono ancora tanti”.