Serie B, il Brescia non toglie lo scettro al Palermo

71

Reggono in vetta i siciliani nonostante la sconfitta di Cremona. Pareggia il Brescia in casa contro lo Spezia. Nuovo fanalino di coda il Padova. Oggi chiude Verona-Cosenza

In attesa del posticipo di domani sera tra Verona e Cosenza, va quasi in archivio la 21esima giornata del campionato cadetto. Va male al Palermo che non perde però la leadership in classifica, nonostante sia uscito sconfitto nella gara contro la Cremonese (2-0). Complice della permanenza in vetta dei rosanero è il Brescia, che trova il pari nell’ultimo quarto d’ora contro lo Spezia, dopo una gara rocambolesca (4-4). Continua a stupire il Lecce di Liverani, corsaro in casa di una Salernitana (1-2) comunque combattiva, mentre il Pescara, pareggiando (0-0) in casa del Livorno, viene raggiunto in terza piazza proprio dai salentini.

Bene Cittadella e Perugia, con i veneti che si confermano in zona playoff grazie alla vittoria sul Carpi (3-1) e gli umbri di Nesta che vi entrano grazie alla netta vittoria di Ascoli (0-3).

Cambia il fanalino di coda per merito del Crotone, che espugnando Foggia (0-2) lascia all’ultimo posto il Padova, battuto dal Venezia (2-1).

Fabio Lattuchella