Troppa Football per lo Zapponeta: al Giammaria termina 6-0.

93

Dopo l’importante successo di Palese contro l’ideale, I ragazzi di mister Fumai, chiamati a confermare l’ottimo periodo di forma, superano lo Zapponeta con un 6-0 che racconta un match senza storia.

La cronaca

Primo tempo

L’avvio di gara dei biancoblu è fulminante. Dopo appena due giri di lancette, Farella colpisce la traversa con un gran tiro di sinistro. Passano appena 30″ e Pastore D. con il mancino effettua un tiro cross rasoterra che Sciacoviello (F) trasforma in un assist trafiggendo il portiere avversario Capacchione (Z) per l’1-0. Due minuti più tardi la Football recrimina per un calcio di rigore non concesso dal direttore di gara per un fallo di mani non sanzionato in area ospite. Al 7’ Fabio Pastore serve Pastore Davide che controlla al volo con il destro e calcia con il sinistro colpendo incredibilmente l’incrocio dei pali a portiere battuto. Al 9’ Fazio (F) da calcio piazzato colpisce ancora una volta il palo, ma questa volta è capitan Laneve a ribadire in rete a porta ormai sguarnita per il 2-0. Sono dieci minuti infernali per gli ospiti che si ritrovano sotto di due reti e con altrettanti legni colpiti dalla Football. Il Real Zapponeta prova una timida reazione, ma la difesa biancoblu controlla senza nessun affanno. Alla mezz’ora Fabio Pastore lascia il posto a Lagravinese. Al 35’ Capussela (F) calcia con il mancino debole tra le braccia del portiere avversario che blocca in due tempi. Poco prima dell’intervallo Farella pennella su calcio di punizione per Fazio che di testa svetta più in alto di tutti e realizza il 3-0.

Secondo tempo

Dopo l’intervallo il monologo biancoblu non cambia. Al 47’ Trotti (F) raggiunge il fondo e crossa per l’accorrente Pastore Davide che manda a lato di pochissimo con uno spettacolare colpo di tacco. Qualche minuto più tardi Antonicelli (F) – uno dei migliori tra i biancoblu – calcia a giro dal limite dell’area ma la sfera termina alta di un soffio. Al 57’ mister Tafuni (sostituisce lo squalificato Fumai) richiama in panchina Capussela, al suo posto il giovane Giannini (classe 2002). Al 60’ Sciacoviello (F) serve Farella che con un destro chirurgico firma la sua prima rete stagionale. È il 4-0. Al 62’ Sciacoviello lascia il posto a Vasco (altro ragazzo classe 2002). Cinque minuti più tardi Giannini viene sgambettato in area di rigore dopo aver saltato in dribbling due avversari. L’arbitro assegna il penalty ma lo stesso Giannini si lascia intercettare la conclusione da Capacchione (Z). Al 69’ Tassielli V. prende il posto di Cardinale. Al 71’ ancora Farella serve un assist perfetto per Davide Pastore che deposita in rete a pochi metri dalla porta per il 5-0. Due minuti dopo Farella lascia il posto a Cicero che nei minuti finali chiude la pratica Zapponeta con un rasoterra per la rete finale del 6-0.

Tabellini

FOOTBALL ACQUAVIVA: Carnevale, Trotti, Pastore F. (30’ Lagravinese), Fazio, Laneve, Cardinale (67’ Tassielli V.), Sciacoviello (63’ Vasco), Capussela (57’ Giannini), Antonicelli, Farella (73’ Cicero), Pastore D. A DISP.: Miale, Racano, Abrusci, Colaianni. All. Filippo Tafuni.

REAL ZAPPONETA: Capacchione, La Macchia A., Antonacci, Mastropasqua M., De Marinis, De Feo (46’ Di Noia), D’Onofrio, Valentino P., Capocchiano (65’ Mastropasqua D.), Valentino P., Cristiano. A DISP.: La Macchia F., De Martino, Misuriello. All. Nicola De Martino.

AMMONITI: Lagravinese (Football Acquaviva) – De Feo, La Macchia A., Capocchiano (Real Zapponeta).

ESPULSI: –

RETI: 3’ Sciacoviello, 9’ Laneve, 43’ Fazio, 60’ Farella, 71’ Pastore D., 86’ Cicero (Football Acquaviva)

SPETTATORI: 200 circa