Valerio Di Cesare, capitano del Bari, intervenuto ai microfoni di RadioBari, come riportato da tuttobari.com, ha dichiarato:

“Pensavo fosse uno scherzo. Poi mi hanno detto che è la verità. Una promozione non si può decidere a sorteggio. Il Bari ha speso tanti soldi, non mi sembra corretto andare a fare un sorteggio. Ci sono tante opzioni: possiamo fare i play-off, si possono guardare bacino d’utenza, storia e altre cose. L’unica opzione da scartare è il sorteggio. Possiamo giocarcela alla play-station (ride, ndr). Sento parlare spesso i presidenti che non vogliono giocare, forse per altri interessi. Non mi sembra corretto. C’è chi non vuole giocare perché è vicino alla zona play-out, ci sono tante cose che vanno risolte”.