L’ASD Canosa 1948 conferma un altro suo calciatore simbolo e punto di forza della squadra “Ofantina”, si tratta di Gino Manasterliu classe 1994, arcigno difensore centrale, impiegabile anche in una difesa a tre (come precedentemente fatto nel recente passato), dotato di gran fisico con grande intelligenza tattica. Per lui la scorsa stagione è stata un’ulteriore crescita sotto ogni aspetto, che né va ad aumentare il proprio bagaglio tecnico, ventuno presenze ed una rete. Tanta esperienza tra Prima Categoria con le maglie Margherita Terme & Canosa e Promozione vestendo i colori dell’Asd Unione Calcio Bisceglie, della SSD Ascoli Satriano Calcio ed il nostro ASD Canosa 1948.

Queste le sue dichiarazioni dopo la riconferma: “Sono contentissimo di essere stato riconfermato anche per la prossima stagione, questa società sta lavorando in modo diligente e sta conferendo fiducia ad un gruppo che si era ben plasmato nel corso d’opera della scorsa stagione calcistica. Sicuramente la dirigenza saprà dove andare a migliorare la rosa, anche perché ho compreso che ci sono tutti i buoni propositi per continuare su questa strada con l’intento di raggiungere l’obiettivo prefissato. Da parte mia prometto di dare il massimo per la maglia rossoblù, d’essere da supporto per i miei compagni di squadra, mettendomi a piena disposizione del nuovo mister Davide Papagni. Ringrazio nuovamente la società per la fiducia e la stima dimostrata nei miei confronti, sottolineando ancora una volta la serietà che gli compete, augurandoci che il Canosa Calcio possa raggiungere tante belle vittorie con il supporto della sua meravigliosa tifoseria.”