Il ritorno in panchina di mister Salvatore Maurelli è conciso con la prima vittoria in campionato della Fortis Altamura. I falchetti murgiani dopo la batosta casalinga per mano dell’Audace Barletta sono stati bravi a resettare, espugnando il difficile campo del Gallipoli grazie alle reti di Portoghese e De Santis. La grinta di mister Maurelli si è fatta subito sentire sulla squadra, che ha fornito una grande prestazione per intensità e qualità. L’incontro casalingo contro l’Ugento potrebbe essere la chance per la Fortis portare a casa il secondo risultato utile consecutivo. Non sarà per nulla facile per gli altamurani  che di fronte trovano la matricola Ugento, che fino ad ora è stata una delle piacevoli sorprese di questa eccellenza. Le vittorie dei salentini contro Barletta 1922 e Atletico Vieste attestano l’ottimo momento di forma. L’Ugento vanta al momento il miglior attacco dell’intero campionato con ben 9 gol segnati in sole 3 giornate, la Fortis Altamura dovrà fare particolarmente attenzione al reparto avanzato degli avversari.

Ci sono tutti gli ingredienti giusti per vedere un gran match ricco di spunti tattici e tecnici.