Fidelis Andria sconfitta in rimonta a Fasano

588

Sconfitta in rimonta per i biancoazzurri di mister Favarin, il quale dopo un buon inizio di gara subiscono la rimonta del Fasano. Finisce 3-2 per i padroni di casa.

Seconda sconfitta consecutiva per la Fidelis Andria che deve arrendersi al Fasano nel derby pugliese in programma per la nona giornata del campionato di Serie D girone H.
Eppure la gara si era messa bene per i federiciani che passavano in vantaggio grazie alla rete di capitan Palazzo al 4′ alla sua quinta rete stagionale.
I biancoazzurri raddoppiavano al minuto 11 con un perfetto calcio di punizione battuto da Dalla Bona.
Al 26′ i padroni di casa del Fasano accorciavano con un calcio di rigore trasformato da Corvino.
Nella ripresa il Fasano ci prova e nei minuti finali trova il sorpasso: prima al 84′ ancora su calcio di rigore con Corvino e poi al 91′ con Diaz che regalava la gioia dei tre punti ai suoi.

Una brutta sconfitta e un campanello d’allarme per la Fidelis che resta ferma a quota 12 punti in classifica e nella prossima giornata torneranno a giocare nel loro stadio “Degli Ulivi”  di Andria dopo i lavori di rifacimento del terreno di gioco e dopo aver giocato le ultime due gare interne al “Vicino” di Gravina di Puglia. Avversario di turno sarà il Nardò ultimo in classifica.
Passo in avanti invece per la squadra di mister Laterza che sale al secondo posto a quota 18 punti insieme al Foggia a -1 dalla capolista Bitonto e nella prossima gara per i fasanesi ci sarà la trasferta di Agropoli.

Alessandro Polichetti