L’Associazione Sportiva Dilettantistica Rinascita Rutiglianese comunica di aver affidato l’incarico di preparatore dei portieri della prima squadra ad Angelo Sandro Novielli. Quest’ultimo, quindi, affiancherà mister Monteleone e il preparatore atletico Cianci nel relativo staff tecnico.

Classe 1977, Novielli cresce calcisticamente nella “sua” Acquaviva per poi passare nel Fasano Calcio nel 1992. Dopo aver esordito in Serie C2, vive un anno di transizione con la Fidelis Andria. Nel 1996, approda all’Acquaviva ma il servizio militare lo “costringe” a spostarsi nella Folgore. Un grave infortunio lo tiene lontano dai campi per molti anni; assaggerà nuovamente il rettangolo verde nel 2010, allorquando difende i pali del Santeramo. L’ultima tappa della carriera, in ordine cronologico, Novielli la vive con l’Acquaviva Calcio. Nel 2018, il neo-preparatore granata svolge il relativo corso FIGC e inizia subito ad allenare plurime scuole calcio. Ad oggi, Novielli fa parte dell’accademia dei portieri “Pino Alberga”.

Angelo Sandro Novielli: «Sono molto contento che una società storica, come la Rutiglianese, abbia pensato di interpellarmi per allenare i propri portieri. Sono orgoglioso e contento di affiancare un grande allenatore come Gino Monteleone in questa avventura e sono convinto che lavoreremo bene. Offrirò tutta la mia esperienza per portare i portieri ad affrontare, nel miglior modo possibile, il campionato. Ringrazio, chiaramente, la società, nelle persone del presidente e del diesse, e il mister per aver pensato a me».