Dopo alcune partite ravvicinate giocate in casa, domenica si rigioca fuori casa:
avversario di turno sarà il Mesagne

La Molfetta Calcio disputa nuovamente un match in trasferta a distanza di ben 20 giorni, dopo un trittico di match in casa che ha visto i biancorossi impegnati in coppa con l’U. C. Bisceglie ed in campionato con V. Trani e A. Vieste
Avversario di turno sarà il Mesagne, squadra ostica in grado di bloccare in questa stagione sul pareggio due pretendenti al salto di categoria: Gallipoli e Casarano, bloccati rispettivamente sullo 0-0 e sull’1-1. Sconfitta, invece, per i gialloblu nel match d’esordio con la Molfetta Sportiva per 1-0.
Lo sa bene mister Giusto che ritiene i brindisini “una squadra agonisticamente valida ed in grado di mettere in difficoltà diverse squadre. Occorrerà contrastare i nostri avversari mettendo in campo le loro stessi armi: in primis l’aggressività”.
Non saranno della partita i centrocampisti biancorossi Partipilo ed Albanese. Ritorna in gruppo, invece, Pinto dopo aver saltato il match casalingo con il Vieste.
La partita sarà diretto dal signor Luigi Lacerenza della sezione di Barletta coadiuvato dal sig. Alessandro Scrima della sezione di Taranto e dal sig. Federico Peloso della sezione di Barletta.
Calcio d’inizio previsto alle ore 15.30 presso lo stadio “Alberto Guarini”.