Domenica 1 dicembre alle ore 16:00, al Paolo Poli di Molfetta, andrà in scena uno dei derby più sentiti della provincia di Bari e Bat e non solo: Molfetta Calcio- Vigor Trani. Un match di blasone che vale moltissimo in termini di classifica: i biancorossi sono attualmente secondi (a -3 dal Corato capolista) mentre gli ospiti sono quarti a -2 proprio dalla Molfetta Calcio.
La Vigor Trani è reduce da quattro vittorie negli ultimi cinque match disputati (uno stop quello in trasferta con il Corato) in cui l’attaccante Picci ha segnato ben 6 reti andando a segno in tutte le partite citate; raggiungendo tra l’altro l’attaccante biancorosso Triggiani in vetta alla classifica marcatori a quota 10 reti. Triggiani che dovrebbe rientrare a disposizione di mister Bartoli che, per il match in questione, avrà abbondanza di scelte specie in avanti potendo contare contemporaneamente su quasi tutti gli attaccanti in rosa (con la sola eccezione di Vitale infortunato) ovvero Triggiani, Morra, Ventura e Saani che sinora si sono alternati con ottimi risultati personali e di squadra.

Dovrebbe rientrare dal primo minuto anche Lorusso al centro della difesa, così come Cianciaruso sull’out destro di centrocampo nell’ormai collaudato 3-5-2. L’obiettivo: continuare l’ottimo cammino ottenuto sin qui, specialmente in casa, dove i biancorossi hanno totalizzato sin qui 4 vittorie e 2 pareggi, con ben 15 reti realizzate e solo 3 subite.
Per l’occasione, grazie anche alle rassicurazioni in termini di sicurezza della società Molfetta Calcio, il match si giocherà a porte aperte con prezzi inferiori alla media. Una decisione condivisa anche dalla Vigor Trani con il chiaro obiettivo di far vivere ad entrambe le tifoserie una bella giornata di sport.
Arbitrerà l’incontro il sig. Zoppi di Firenze coadiuvato dagli assistenti Alessandrino ed Errico di Bari.