Una serata rica di colpi di scena al Massimino e una perla di Ciccio Lodi che sicuramente resterà indelebile nelle menti dei tifosi rossazzurri. Perché è il fantasista del Catania (partito inizialmente dalla panchina) a mantenere vive le speranze di qualificazione alla semifinale playoff (che vale la promozione in B in caso di successo). Perché il Trapani, ai punti, avrebbe meritato certamente la vittoria. La squadra di Italiano ha giocato meglio, con grande ritmo e la differenza degli otto punti di classifica maturata in regular season si è vista tutta. E’ vero che il gol di Tulli al 2′ ha spianato la strada al Trapani, il Catania è andato in difficoltà nonostante la spinta dei 20mila del Massimino e solo per una strenue difesa non è capitolata una seconda volta già nel primo tempo. Nella ripresa Sottil (in tribuna perché squalificato) ha inserito Lodi, Manneh e Llama per provare a scuotere i suoi e solo parzialmente ci è ruscito. L’inerzia del match (con il doppio vantaggio trapanese firmato da Ferretti) è cambiata quando Lodi si è inventato un calcio di punizione magistralmente calciato da centrocampo che ha beffato Dinifuori dai pali. Da quel momento il Catania è diventato arrembante e ha provato il tutto per tutto giocando all’attacco. E alla fine la volontà, più che le idee della squadra di Sottil, è stata premiata da un calcio di rigore accordato per fallo su Manneh. Gol di Lodi e gara chiusa sul 2-2. Al ritorno il Catania è costretto a vincere se vuole passare il turno, infatti un pari premierebbe il Trapani per vantaggio di classifica. Per quanto riguarda gli altri risultati, il Piacenza ha ipotecato il passaggio del turno vincendo 2-0 a Imola, stessa cosa dicasi per il Pisa autore di una rimonta e vittoria 3-2 dopo essere stato sotto 2-1 con l’Arezzo. Tutto ancora in ballo tra FeralpiSalò e Triestina.

Catania-Trapani 2-2
2′ Tulli (T), 67′ Ferretti (T), 73′ e 86′ rig. Lodi (C)

FeralpiSalò-Triestina 1-1
33′ Granoche (T), 63′ Maiorino (F)

Imolese-Piacenza 0-2
13′ Bertoncini, 69′ Ferrari

Arezzo-Pisa 2-3
12′ e 52′ Marconi (P), 35′ Cutolo (A), 47′ Brunori (A), 58′ Di Quinzio (P)

L’incredibile gol da centrocampo di Lodi! Catania – Trapani 2-2