Carica i suoi compagni e l’ambiente Urban Zibert, centrocampista del Bisceglie a caccia della salvezza nel ritorno del playout contro la Sicula Leonzio:

Abbiamo ripreso ad allenarci tre settimane fa con l’obiettivo di recuperare la condizione fisica e giocare al meglio questi playout ma devo ammettere che, nonostante la preparazione, dopo una ventina di minuti ho avvertito delle difficoltà come diversi altri colleghi da una parte e dall’altra – riporta tuttocalciopuglia.com –. Il caldo non è stato d’aiuto e i ritmi si sono abbassati nel secondo tempo. Siamo stati sfortunati: due traverse in pochi minuti. Eravamo stati bravi a prendere le misure agli avversari dopo un inizio difficile; abbiamo anche alzato il baricentro e creato delle occasioni. Segnare, in quel momento della partita, ci avrebbe dato grande carica a livello psicologico. E invece abbiamo preso gol su ripartenza. Dobbiamo andare lì e fare la nostra partita. Non dobbiamo “provare” a ribaltare il risultato, dobbiamo ribaltarlo. L’unico modo per raggiungere questa salvezza è vincere e ce la metteremo tutta per raggiungere l’obiettivo. Non è finita“.