Qualcosa bolle nella pentola di Nicola Canonico e soci per la terza stagione consecutiva del Bisceglie calcio in Serie C.Il club nerazzurro stellato ha perfezionato nelle ultime ore quattro operazioni in entrata, rimpinguando il patrimonio calciatori a disposizione di mister Rodolfo Vanoli.

Sul fronte difensivo è di prospettiva il colpo di Nicola Turi, classe 1998 che nella scorsa stagione ha militato nel Bari contribuendo alla vittoria del campionato di serie D con 14 presenze.

Dalla cintola in giù importanti sono gli innesti di Mady Abnockelet, franco-senegalese scuola Nantes di 21 anni che ha disputato un ottimo campionato con il Gravina (31 presenze e sei gol per lui, ndr) dopo l’apprendistato nell’Olimpia Agnonese, e di Alessandro Gatto; primo tiratore scelto l’ex Taranto, Verona, Modena, Salernitana e Juve Stabia con tanta esperienza in cadetteria ha sottoscritto un biennale con il club adriatico.

Gradito anche il ritorno in prestito di Saverio Dellino dopo il girone di ritorno disputato all’ombra del Dolmen.

Confermati in organico anche l’aitante difensore Valerio Zigrossi, efficace sostituto di Maestrelli nel corso degli ultimi scorci di campionato, e del promettente centrocampista classe 2000 Adriano Casella

Bartolomeo Pasquale (si ringrazia l’ufficio stampa A.S. Bisceglie calcio 1913 per la foto)