Seconda giornata di campionato ma prima in casa in prima categoria dopo 15 anni. Dopo il successo di Bari con l’Ideale, dopo una settimana travagliata a causa del reclamo ricevuto per non aver perfezionato dei tesserati, i gialloverdi di mister Cesare Di Franco ospitano i rossoblu di Acquaviva delle Fonti. Giornata soleggiata, primaverile, al Comunale con una bella cornice di pubblico. Gialloverdi in campo con gli stessi di domenica a Bari, con il solo Narcisio al posto dello squalificato Marracino.

Primo tempo equilibrato senza grosse emozioni, da segnalare sono le due occasioni avute dai nostri: de Biase calcia di poco fuori da una rilancio lungo dell’estremo Stango e Potito manda alta la sfera sugli sviluppi di un corner. Jammeh viene ammonito ingiustamente (intervento sulla palla) e sul finire di primo tempo prende il secondo giallo lasciando in 10 i compagni di squadra. Si va al riposo. Salandra subentra al centro della difesa, esce Narcisio. Gli ospiti prendono il sopravvento approfittando della superiorità numerica. Al settantesimo passano in vantaggio grazie ad un tiro da fuori del centravanti, nulla può Stango ed e 0-1 Acquaviva.

Secondo tempo che costringe i nostri a trovare la giocata lunga ma poche le occasioni che impensieriscono la difesa avversaria. Entra Ceglia al posto di Savino, Giordano lascia il posto a Ventrella, Ciccarelli subentra a De Biase e Tricarico a Berardi. Termina 1-0 per gli ospiti con un po’ di delusione ma già pronti a ripartire.

Giovedì c’è l’impegno di Coppa a Castelluccio dei Sauri (15:30) e domenica la trasferta a Cagnano, vittorioso a Lucera (0-1). Forza ragazzi! Forza Troia sempre!