Sette anni fa scese in Serie D per ripartire con la squadra della sua città dopo il fallimento della gestione Casillo.

Questa volta Cristian Agnelli non seguirà il Foggia in Serie D. L’ormai ex capitano rossonero, che nel 2012 sposò il progetto dell’allora A.C.D. Foggia, starebbe per accasarsi al Casarano, squadra neopromossa nel massimo Campionato dei dilettanti.

Agnelli, accusato dalla fazione più calda del tifo foggiano di essere uno dei responsabili della retrocessione del Foggia, lascia calcisticamente la sua città dopo sette anni da capitano, conditi dal passaggio dalla D alla B.