39 della B in giro per il mondo

I giovani (soprattutto loro ma non solo) della B in giro per il mondo. Che la Serie BKT sia un campionato di qualità e importante per la formazione dei giovani lo si capisce anche dalle chiamate in questa settimana di sosta nazionali in cui sono addirittura 39 i convocati (erano 40 ma poi Ricci ha dovuto dare forfait con l’Under 21 ed è rientrato ieri dalla Slovenia) fra rappresentative maggiori e under. Il malloppo più importante lo si ha nell’Under 21 di Nicolato, ben dieci convocati (oltre appunto a Ricci), un serbatoio indispensabile legittimato politicamente anche con la nomina del presidente della Lega Serie B Mauro Balata quale Capo delegazione. Un vero e proprio riconoscimento per lo sforzo dei club della Serie BKT.

Carnesecchi, Colombo, Frattesi, Pirola, Bellanova, Cerofolini, Del Prato, Plizzari, Ranieri e Sala sono i dieci uomini di Nicolato che da oggi, al 31 marzo, cercheranno in Slovenia il pass per le finali di categoria (dal 31 maggio al 6 giugno in Ungheria) contro Repubblica Ceca, Slovenia (del cremonese Celar) e Spagna (passano le prime due). Esordio contro la Repubblica Ceca, poi Spagna e infine Slovenia martedì 30.

Una B dove hanno giocato in passato anche altri convocati e punti di forza della rappresentativa Nicolato come Maggiore, Marchizza, Scamacca e Tonali.

Aldilà degli azzurrini, se guardiamo a tutti i convocati, Brescia, Salernitana e Venezia sono le squadre che offrono più giocatori, quattro, quindi Cremonese, Monza, Pescara, Reggina e la Spal, con tre ciascuno, poi ChievoVerona con Semper e Mogos, quindi la Reggiana con Ajeti e Cerofolini, la Reggina di Del Prato e Plizzari, il Lecce di Hjulmand e Nikolov, infine l’Ascoli dell’albanese Lico, il Cosenza del domenicano Sueva, l’Empoli dell’albanese Bajrami, il Frosinone del cipriota Kastanos, il Pisa con il rumeno Marin e il Vicenza del gambiano Jallow.

Nella foto la Presse l’allenatore dell’Under 21 Nicolato

Fonte: LEGA BTK – legab.it