Continua il momento-no dei rossoneri, che incappano nella terza sconfitta consecutiva cedendo il passo alla Ternana, vera e propria corazzata, che mantiene salda la propria imbattibilità stagionale, oltre che il primato in classifica.

Marchionni ritrova Fumagalli tra i pali, Rocca e D’Andrea avanti; Lucarelli schiera la formazione migliore, la stessa che comanda meritatamente il campionato.
L’inizio di gara dei satanelli è in salita: Partipilo fa suonare l’allarme alla difesa rossonera, che poco dopo prende gol da Raicevic, che finalizza l’assist di Falletti sfruttando un errore in appoggio nostro. Il Foggia subisce mentalmente lo svantaggio, non riesce ad alzare testa e baricentro lasciandosi schiacciare dalle Fere, che hanno la palla per raddoppiare ancora con Raicevic, senza riuscirci. L’unica occasione dei satanelli arriva su palla inattiva con Del Prete, che di testa sfiora il palo.

Marchionni effettua quattro sostituzioni ad inizio ripresa, rivoluzionando la squadra e puntando sulla linea verde per cercare di creare qualche pericolo alla difesa rossoverde; ma il copione non cambia, il Foggia non è in giornata e lo dimostra sul campo, dove appare timoroso ed in balìa di una Ternana sicura, che palleggia con estrema facilità, sempre in cerca dello spunto decisivo nonostante si trovi davanti il solito grande Fumagalli, a limitare i danni (gran parata su Defendi). Spunto che però arriva al 18′: corner di Palumbo, Partipilo anticipa tutti sul primo palo e di testa gira in rete, chiudendo virtualmente il match. C’è ancora tempo per un gran tiro di Palumbo, ma il portierone rossonero devia sul palo. Nel finale, doppio giallo a Del Prete che salterà il derby col Bari.

Il tabellino: Foggia – Ternana 0-2

CALCIO FOGGIA 1920: Fumagalli; Germinio, Gavazzi (1’st Galeotafiore), Del Prete; Kalombo, Garofalo, Salvi (1’st Morrone), Rocca, Agostinone (1’st Di Jenno); Curcio (1’st Dell’Agnello); D’Andrea (19’st Nivokazi). A disp. Di Stasio, Vitale, Anelli, Moreschini, Iurato, Pompa, Cardamone. All. Marco Marchionni

TERNANA CALCIO: Iannarilli; Defendi (29’st Laverone), Boben (20’st Suagher), Kontek, Frascatore; Palumbo (35’st Salzano), Damian; Partipilo (20’st Peralta), Falletti, Furlan; Raicevic (29’st Ferrante). A disp. Vitali, Celli, Mammarella, Vantaggiato, Torromino, Russo, Paghera. All. Cristiano Lucarelli

ARBITRO: Daniele Rutella di Enna (Niedda-D’Elia-De Tommaso)

MARCATORI: 25’pt Raicevic, 18’st Partipilo

AMMONITI: Boben, Partipilo (T); Del Prete, Agostinone, Morrone (F)

ESPULSO: Al 46’st Del Prete (F) per doppia ammonizione

NOTE: Giornata primaverile, terreno in ottime condizioni. Gara disputata a porte chiuse come da DPCM. Angoli 1-8. Recupero: 1’pt, 5’st.

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920