Ascoli-Cremonese senza reti - Lega B

L’anticipo della 30a giornata della Serie BKT al Del Duca tra Ascoli e Cremonese finisce a reti inviolate. Nel turno che la Serie BKT dedica al ricordo delle vittime innocenti delle mafie e alla lotta al razzismo, il match tra bianconeri e grigiorossi è un vero scontro diretto in zona salvezza con i lombardi che cercano la terza vittoria di fila in casa dei marchigiani che sono in serie positiva da 3 turni.

La prima fase del match scorre senza grandissime occasioni con le due compagini attente a non concedere spazi agli avversari vista l’importanza della posta in palio. I tentativi arrivano perlopiù con tiri dalla distanza ma Castagnetti prima e Valeri dopo non inquadrano la porta di Leali. Occasionissima nel finale per Bidaoui ma la mira del giocatore dell’Ascoli, a tu per tu con Carnesecchi, è da dimenticare e il pallone finisce alto sopra la traversa.

Nella ripresa Pecchia cambia subito tre uomini e la Cremonese alza il baricentro. La grandissima opportunità per sbloccare il match è sui piedi di Buonaiuto che salta anche Leali dopo essere partito sul filo del fuorigioco però a porta vuota incredibilmente non centra la porta. Risponde subito l’Ascoli con Buchel ma il tiro dalla distanza è troppo centrale per impensierire Carnesecchi. Alla metà della ripresa anche Caligara cerca gloria personale con il tiro dal limite che finisce fuori e non di molto. Al 70′ è il turno di Bartolomei che da buona posizione, al volo, tiene basso e angolato il pallone: Leali si tuffa e tiene la sfera facendo sembrare facile una parata resa difficile dal rimbalzo davanti al portiere bianconero. Nel finale l’estremo difensore dei marchigiani deve fare gli straordinari per mandare in corner una conclusione di Baez che dal limite calcia ad incrociare sul primo palo.

Il risultato non cambia e al Del Duca il punteggio finale è 0-0. Ascoli che aggancia momentaneamente Cosenza e Reggiana, avversarie di turno, a quota 28 punti, la Cremonese sale a 36.

Foto Lapresse.

Fonte: LEGA BTK – legab.it