Torna al successo l’Audace Cerignola che vince in casa del Team Altamura. Un successo importante che arriva dopo delle prestazioni insolite per i gialloblù. Questa l’analisi del tecnico Michele Pazienza: «Tre punti molto pesanti. Ne avevamo bisogno come il pane. Abbiamo giocato una partita di categoria, tutti hanno messo cuore ed anima lottando per portare a casa il risultato da chi è partito titolare a chi è subentrato. Ho avuto le risposte che cercavo. Era un periodo che avevamo perso un po’ la nostra forza che era di concedere poco agli avversari. Noi dobbiamo lavorare sull’intera gara e nelle ultime partite gli episodi ci andavano sempre a sfavore. Stavolta li abbiamo portati dalla nostra parte e siamo stati bravi a farlo perché questa era una partita equilibrata in cui gli episodi erano fondamentali. Calciomercato? Sicuramente ci sarà qualcosa da fare, a livello numerico non vi so dire quante operazione ci saranno però nell’analisi e nella valutazione fatta abbiamo ritenuto intervenire con qualche innesto. La squadra ha meritato questo risultato, stavamo perdendo fiducia… c’è da dire che avevamo preparato la partita in un modo di diverso di come poi l’abbiamo interpretata e quindi siamo stati ancora più bravi a calarci nella realtà, nella situazione mettendoci come avevo chiesto attenzione negli episodi, nelle situazione che era quello che ci stava mancando. Ed in questo siamo stati bravi perché nel secondo tempo faccio fatica a ricordare azioni pericolose dell’Altamura. Salvezza? Ci sarà da battagliare, chiaro che questa fiducia ci da fiducia, ci da morale. Siamo una squadra con dei valori importanti. Prossima gara con la Fidelis Andria? Rischio di cadere nella retorica. È una partita difficile per il fatto che loro viaggiano ad altissimi livelli, che si è rinforzata moltissimo durante il calciomercato ma noi la prepareremo nel migliore dei modi per provare a vincere la gara. La spirito, l’intenzione e la voglia è questa».

AnnunciSulWeb

Fonte:NotiziarioCalcio.com