Aurelio De Laurentiis


Nel corso del suo intervento al Passpartout Festival Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, ha parlato anche del Bari, società gestita dal figlio e di com’è nata questa avventura: “Il Bari? Il Sindaco mi chiamò e mi chiese di interessarmi. Mi disse che era fallito e come il Napoli potevo resuscitarlo. Mi chiese di scrivergli 2 pagine, me ne vennero fuori 30 e mi bombardò ‘prendilo prendilo’. Mio figlio stava a Londra per una serie Amazon, gli dissi di interessarmi ma lui mi disse ‘non ne voglio sapere nulla’, poi dopo 2 ore mi chiama e mi dice che ci ha ripensato perché ‘in fondo calcio e cinema sono nel nostro DNA, però lasciami fare…” e gli dissi che avrebbe fatto tutto lui ed è felicissimo. Se la gente sa fare, io lascio fare. A volte mi dicono ti occupi pure di questa bassa macelleria, ma nulla lo è, ogni cosa si può fare in modo straordinario”.

Fonte:TuttoC.com