Il Monopoli non riesce a dare continuità al blitz di Pagani e cade per la quinta volta nelle ultime sei uscite, questa volta in casa contro il Potenza:

Il pareggio sarebbe stato più giusto, ma se una squadra ha cercato di vincere è stata la nostra – ha però evidenziato in sala stampa mister Giuseppe Scienza. – Siamo stati tutto il secondo tempo nella loro metà campo ma non è bastato. Lamentiamo anche un episodio da rigore clamoroso, ma non è stato dato. Abbiamo fatto un secondo tempo di grande spessore come mentalità e atteggiamento. Il problema è che sono passati in area tanti palloni senza che siamo riusciti a buttarla dentro. Il Potenza ha vinto con un gol sporco e si è difeso ad oltranza. Paghiamo l’ennesimo erroraccio della stagione sul gol subito“.