I nerazzurri scenderanno nuovamente in campo mercoledì 3 marzo, impegnati al “Veneziani” nel derby contro il Monopoli

E’ nuovamente tempo di campionato per il Bisceglie Calcio, impegnato domani, mercoledì 3 marzo, nel derby del “Veneziani” contro il Monopoli, in calendario per la ventottesima giornata (fischio d’inizio ore 20.30).

I nerazzurri arrivano al nuovo turno infrasettimanale dopo lo stop interno al cospetto della Juve Stabia, in una gara che ha visto Priola e compagni autori di una buona ma infruttuosa prova. “Contro il Monopoli dovremo anzitutto continuare nelle buone prestazioni, come fatto ultimamente, – spiega il tecnico dei biscegliesi Aldo Papagni -. Probabilmente tornare a giocare poche ore dopo la gara contro la Juve Stabia è favorevole per noi. La squadra, anche in fase di analisi post partita, ha preso consapevolezza di aver fatto vedere cose buone, da cui ripartire. A mio parere, delle tre recenti apparizioni casalinghe, quella di domenica scorsa è la gara in cui avremmo meritato di più. Dovremo ripartire tutti insieme e dare il massimo possibile”.

Il prossimo avversario dei nerazzurri, al contrario, è reduce da due successi di fila (Cavese in casa e Virtus Francavilla in trasferta), acuti che hanno rilanciato gli uomini di Scienza, con un bottino di 30 punti. “Il Monopoli è stato costruito per ambire alle piazze nobili della graduatoria – avverte Papagni -. Ha pagato un avvio problematico per via di alcuni intoppi ma gli ultimi risultati parlano di una squadra più attenta ad entrare nei playoff piuttosto che a lottare per evitare i playout. Come detto in altre occasioni, siamo consapevoli che ogni partita assume un’importanza notevole per le nostre sorti ma allo stesso tempo abbiamo acquisito la consapevolezza di poter mettere in campo sempre una buona prestazione contro ogni avversario”.

Per gli stellati non saranno del match gli indisponibili Vona e De Marino. La gara tra Monopoli e Bisceglie sarà diretta da Marco D’Ascanio della sezione di Ancona, che sarà coadiuvato da Gianluca D’Elia e Andrea Niedda, entrambi provenienti dalla sezione di Ozieri. Quarto ufficiale sarà Maria Marotta della sezione di Sapri.  

Ufficio Stampa As Bisceglie Srl