Il Bisceglie torna a fare sul serio cercando di mettersi alle spalle la sconfitta patita all’esordio ufficiale in Coppa Italia con il Nola. Un’intera ed intensa settimana di preparazione alla prima di campionato con la Nocerina che ha permesso al roster guidato da Danilo Rufini di mettere benzina nel motore ed aggiungere quella consapevolezza utile a poter cominciare col migliore degli auspici la regular season di Serie D girone H, categoria riabbracciata dopo quattro anni di gioie (poche) e dolori nella terza divisione nazionale.

Il club guidato da Vincenzo Racanati, così come annunciato nel corso della presentazione ufficiale di venerdì pomeriggio dinanzi alla tribuna del “Gustavo Ventura”, è pronto ad affrontare le dirette concorrenti in quella che viene definita una “Serie C2” di altri tempi e dove il club stellato vuole partire comunque a fari spenti e senza grossi proclami, cominciando a prendere le misure al torneo.

Dopo l’allenamento di rifinitura svoltosi nella mattinata di sabato agli ordini dello staff tecnico, il trainer cosentino ha diramato i convocati della sfida delle ore 15:00 di domenica 19 settembre: nell’occasione saranno assenti solamente Crisci e Di Vittorio, infortunati, mentre l’argentino Prado potrà essere l’arma in più per scardinare la difesa dei molossi allenati da Giovanni Cavallaro.

Quando si parla di una sfida fra blasonate come Bisceglie e Nocerina il ricordo va sicuramente alle indimenticabili sfide della stagione 2016/2017: l’andata dell’11 dicembre 2016 con il pareggio per 1-1 fra le due compagini sul terreno amico del “Gustavo Ventura” (in gol Matteo Montinaro per i nerazzurri, ndr); la sfida di ritorno del 30 aprile seguente è stata invece catalogata fra le partite più belle ed indimenticabili della recente storia nerazzurra con il gol di Andrea Petta che fece esplodere di gioia i ventimila tifosi biscegliesi accorsi al San Francesco e che permise agli stellati di rimettere quasi entrambi i piedi nel calcio professionistico dopo diciannove lunghi anni di assenza.

I CONVOCATI PER BISCEGLIE-NOCERINA

Bisceglie: Martorel, Zinfollino; Izco, D’Angelo, Barletta, Urquiza, Marino; Farinola, Di Prisco, Liso, Guacci, Ferrante, Carbone, Tuttisanti, Coletti, Rubino, Goffredo; Leonetti, La Piana, Lorusso, Morra, Prado.

Bartolomeo Pasquale