“Abbiamo bisogno solo di un po’ di tempo, questa è una squadra nuova che sta insieme da una settimana. E’ come se stessimo facendo un ritiro prestagione”.

Cosi l’allenatore del Brindisi Claudio De Luca ai microfoni di Studio 100 Tv dopo la buona prestazione contro il Lavello:

“Sono contento perchè non era facile preparare una gara in tre giorni e probabilmente avremmo meritato anche la vittoria, basta vedere la traversa colpita da Botta nel secondo tempo dopo una bellissima azione. I ragazzi che sono arrivati ancora non sono al top. Problemi? Io non sono uno che cerca alibi, sono un lavoratore e un dipendente del club, allenerò i calciatori che mi mette a disposizione la società, cercando di raggiungere il massimo risultato. Ho la fortuna di allenare in una piazza importantissima e proprio alla città e ai nostri tifosi voglio augurare buone feste. E’ stato un anno difficile per tutti a causa di questo maledetto Covid”.