Casarano, il diesse Pitino: «Dobbiamo riequilibrare l’organico»

319

Marcello Pitino, direttore sportivo del Casarano, ritiene giusta la sospensione dei cam­pionati. «È stata una decisio­ne logica», dice. «Qualcuno, fi­nalmente, si è preso la respon­sabilità di attuare decisioni vere, in questo momento c’è bisogno di dare certezze. Da parte del governo del calcio dilettantistico è stata assunta una decisione giustissima, perché prima di tutto viene la salute della collettività e dopo si valuterà, sul piano dell’or­ganizzazione calcistica, quel­lo che di dovrà fare. È una si­tuazione assolutamente nuo­va, dare suggerimenti credo sia anche inopportuno. Per ora non resta che attenersi scrupolosamente alle disposi­zioni che ci sono state fornite, anche per gli allenamenti».