CdM -De Laurentiis suona la sveglia al Bari in crisi e contestato
LDL col sindaco di Bari
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Dopo le minacce ai calciatori del Bari che, allo stadio San Nicola, hanno trovato una testa di maiale mozzata e uno striscione intimidatorio, l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno offre la reazione di Luigi De Laurentiis già nel taglio basso della prima pagina e titola: “La contestazione ai biancorossi. De Laurentiis: «Il tifo sano tutto con noi». Trovate prove di un altro raid“. A pagina 7 l’approfondimento: “Non solo teste di maiale. S’indaga sul raid contro la squadra in autostrada. Il presidente: «La tifoseria sana tutta con noi»“. 

L’apertura della pagina sportiva è in realtà dedicata alla questione delle multiproprietà societarie: “Bari o Napoli” è il titolo prescelto e a corredo la foto di Aurelio e Luigi De Laurentiis. Poi ancora: “Con le nuove regole, tre anni fa, i De Laurentiis non avrebbero mai potuto acquisire il club pugliese. Bellinazzo: «Ma percezione e scenari cambiano, prima o poi si dovranno operare delle scelte»“.

Rassegna Stampa CalcioWebPuglia.it