La strepitosa tripletta di Lucca permette al Palermo di battere 3-2 a domicilio la Casertana, in gol con Cuppone e Buschiazzo. I rosanero volano a 42 punti, a +1 proprio sui campani. Il Catania vince con il minimo sforzo: basta la rete di Dall’Oglio per superare 1-0 la Viterbese (36 punti) e salire a quota 52. Il Teramo supera 2-1 la Turris e vola a 45 punti, lasciando i corallini – inutile il gol di Alma – a quota 35: decidono Ferreira e Bombagi. 2-0 della Juve Stabia in casa del Potenza firmato Marotta e Orlando. Le Vespe agganciano il Catania a 52 punti, i lucani restano a 35. Il Bari vince di rigore, 1-0, in casa della Vibonese: decide Antenucci, con il suo gol che porta i biancorossi a 59 punti, mentre i calabresi restano inchiodati a quota 31. Stesso risultato per la Virtus Francavilla, ma contro la Cavese: Nunzella porta i padroni di casa a -4 dai playoff, i campani restano ultimi a 16 punti. Anche il Catanzaro vince 1-0, Bisceglie battuto grazie al gol di Curiale nel secondo tempo. I giallorossi salgono al 4° posto a 58 punti, nerazzurri penultimi a quota 24.

I RISULTATI

Casertana-Palermo 2-3
Catania-Viterbese 1-0
Potenza-Juve Stabia 0-2
Teramo-Turris 2-1
Ternana-Avellino 4-1
Vibonese-Bari 0-1
Virtus Francavilla-Cavese 1-0
Catanzaro-Bisceglie 1-0

Leggi l’articolo completo su Il Corriere dello Sport