Il club biancazzurro mette a segno un colpo di sostanza per il reparto arretrato



Terzo movimento ufficiale in entrata. La Virtus Bisceglie 21-22 prende forma con un’addizione di qualità nel reparto arretrato. Il club biancazzurro ha tesserato il 26enne difensore centrale Corrado Cafagna. Il calciatore andriese è senza dubbio un elemento di comprovata esperienza e di altissima caratura per il livello medio del torneo di Prima categoria, avendo giocato nelle passate stagioni fra Eccellenza e Promozione con le maglie di Trani, Nuova Molfetta, Canosa, Massafra e Don Uva Bisceglie mentre nell’ultima annata ha fatto parte dell’organico dell’ambizioso Trinitapoli. 

Mister Piccarreta potrà quindi disporre di un atleta carismatico e di levatura, in grado di guidare autorevolmente la difesa della Virtus Bisceglie. 

Cafagna segue quindi l’esterno offensivo Davide Matera e il centrocampista Raffaele Cipri nel tratteggio di un’ideale ossatura dell’undici biancazzurro che si presenterà al via del campionato fissato per domenica 26 settembre. Sette giorni prima, intanto, si giocherà la prima gara ufficiale della stagione, valida quale andata del turno inaugurale di Coppa Puglia.