Derby in Lombardia e Toscana, per il Cittadella sfide a tinte granata

Giornata di derby la 24a della Serie BKT con l’Empoli capolista che va a giocare in casa del Pisa per cercare di allungare sulle inseguitrici. Il Cittadella, secondo in graduatoria, se la vedrà con la Reggiana in una sfida a tinte granata mentre per il Monza trasferta insidiosa a Verona dove col Chievo i brianzoli non hanno mai vinto. Derby anche in Lombardia con Brescia-Cremonese mentre per Grassadonia esordio sulla panchina del Pescara in casa del Frosinone nell’anticipo di stasera. La corsa verso il secondo posto di Venezia e Salernitana si incrocia con quella verso la salvezza di Virtus Entella e Ascoli. Cerca una vittoria che manca da poco più di un mese la SPAL che va a far visita al L.R. Vicenza. A caccia di conferme anche la Reggina che se la vedrà al Granillo con il Pordenone mentre il turno si chiuderà al Via Del Mare con Lecce-Cosenza.

 

Venerdì 19 febbraio ore 21

Frosinone-Pescara (Diretta Dazn e Rai Sport)

Sono 8 i precedenti ufficiali tra le due squadre in terra ciociara con padroni di casa imbattuti: 4 le loro vittorie (ultima 2-0 nella serie B dell’anno scorso) e 4 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2010/11).

Frosinone senza vittorie in casa dal 5 dicembre scorso, 3-2 sul ChievoVerona; 3 pareggi e 2 sconfitte il bilancio giallazzurro, nelle 5 partite seguenti allo Stirpe.

Frosinone formazione cadetta 2020/21 che fa meno cambi dopo 23 giornate: appena 82 sui 115 a disposizione.

Frosinone squadra cadetta 2020/21 più distratta prima della pausa: 9 reti subite dai ciociari tra 31’ e 45’ inclusi recuperi.

Pescara unica formazione cadetta 2020/21 che finora ha segnato solo con titolari, mai con subentranti e una delle 4 compagini che ancora non è in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Cremonese, Ascoli e Virtus Entella.

Pescara una delle 3 formazioni cadette 2020/21 più distratte nei primi 15’ di gioco: 7 le reti subite dai nerazzurri, come Pisa e Lecce.

Un punto nelle ultime 6 giornate per il Pescara, 2-2 ad Empoli lo scorso 9 febbraio; gli abruzzesi non vincono dall’1-0 a casa della Reggiana, 4 gennaio scorso.

Tra Alessandro Nesta e Gianluca Grassadonia un precedente tecnico ufficiale, vinto dal neo-coach biancazzurro: Foggia-Perugia 1-0 nella B 2018/19.

Alessandro Nesta in fase positiva a febbraio: 2 netti la media punti-partita, frutto di 8 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte in 13 match disputati.

Diffidati: Brighenti, Kastanos, Rohden, Szyminski (Frosinone).

Squalificati: Balzano (Pescara).

 

Sabato 20 febbraio ore 14
Ascoli-Salernitana (Diretta Dazn)

Nei 18 confronti ufficiali nelle Marche bilancio di 6 vittorie bianconere (ultima 3-2 nella serie B 2019/20), 8 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 2016/17) e 4 successi granata (ultimo 4-2 nella serie B 2018/19).

Ascoli da promozione in casa nell’era-Sottil: 3 vittorie e 2 pareggi per i bianconeri nelle ultime 5 partite, 11 punti nel carniere. L’ultimo k.o. interno marchigiano risale al 15 dicembre 2020, 0-3 col Cosenza.

Ascoli una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Cremonese, Pescara e Virtus Entella.

Salernitana reduce da 4 pareggi consecutivi e in serie positiva da 5 giornate (con anche 1 vittoria); l’ultimo k.o. granata è stato lo 0-5 di Empoli del 17 gennaio scorso.

Tra Andrea Sottil e Fabrizio Castori esiste un solo precedente ufficiale, vinto dal tecnico granata in Trapani-Pescara 1-0 del 24 luglio scorso, serie B.

Diffidati: Eramo, Sabiri, Saric (Ascoli); Djuric, Tutino (Salernitana).

Squalificati: Caligara, Simeri (Ascoli).

 

Brescia-Cremonese (Diretta Dazn, Sky Dazn1 e LiveNow)

Sono 24 i precedenti ufficiali del derby lombardo al Rigamonti: 9 le vittorie dei padroni di casa (ultima 3-2 nella serie B 2018/19), 9 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2017/18) e 6 successi grigiorossi (ultimo 2-1 nella coppa Italia 2012/13, dopo overtime).

Brescia una delle due formazioni della B 2020/21 più prolifiche nei 15’ finali del primo tempo: 9 le reti lombarde tra 31’ e 45’ inclusi recuperi, come l’Empoli.

Cremonese scatenata nei primi 15’ di gara: 8 i gol grigiorossi dopo 23 turni della B 2020/21, squadra più prolifica del torneo in questa fase di partita.

Cremonese una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Ascoli, Pescara e Virtus Entella.

Inedita la sfida tecnica tra Pep Clotet e Fabio Pecchia.

Diffidati: Baez, Gustafson, Strizzolo, Valeri, Valzania (Cremonese).

Squalificati: Ravanelli (Cremonese).

 

Cittadella-Reggiana (Diretta Dazn)

Cittadella imbattuto nei 5 precedenti ufficiali contro la Reggiana al Tombolato: 3 le vittorie venete (ultima 2-1 nella serie C 2015/16) e 2 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 2004/05).

Cittadella imbattuto in casa da 8 partite consecutive, di cui 4 vinte e 4 pareggiate; ultimo k.o. veneto datato 31 ottobre scorso, 1-2 dal Monza.

La squadra di Venturato detiene due primati nella Serie BKT 2020/21 alla 23° giornata: cooperativa del gol con 18 marcatori diversi e regina dei gol con subentranti (9).

Cittadella squadra cadetta 2020/21 più prolifica nei 15’ finali di gara: 11 le reti segnate dai granata veneti fra 76’ e 90’ inclusi recuperi.

Marco Rosafio è il calciatore della B 2020/21 subentrato più volte a partita in corso, 17 su 23 giornate.

Reggiana senza gol fuori casa da 508’: ultimo firmato Radrezza al 32’ della gara perduta 1-3 a Brescia lo scorso 19 dicembre, da cui si contano i residui 58’ al Rigamonti e le intere gare a casa di Empoli (0-0), Pordenone (0-3), Spal (0-2), Pisa e ChievoVerona (duplice 0-1).

Tra Roberto Venturato e Massimiliano Alvini 2 precedenti tecnici ufficiali, ambedue finora vinti dal mister dei veneti.

Massimiliano Alvini ha in febbraio il mese di miglior rendimento delle proprie squadre: 1,48 la media punti-partita, con bilancio formato da 10 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte su 25 partite disputate.

Diffidati: Rosafio, Tsadjout (Cittadella); Mazzocchi, Muratore (Reggiana).

Squalificati: Ajeti (Reggiana).

 

Venezia-Virtus Entella (Diretta Dazn)

A Venezia i precedenti ufficiali tra le due squadre sono 3: 1 vittoria arancioneroverde (2-0 nella serie B 2017/18), 1 pareggio (2-2 nella serie B dell’anno scorso), 1 successo ligure (2-0 nella serie C 2013/14).

Mattia Aramu è il calciatore sostituito più volte nella B 2020/21: 17 le sue uscite anzitempo dopo 23 giornate.

Venezia in un momento positivo e a –1 dalle seconde in classifica: i lagunari arrivano da 13 punti nelle ultime 5 partite, con 4 vittorie e 1 pareggio (0-0 a Vicenza). Ultima sconfitta arancioneroverde lo 0-2 del 16 gennaio scorso, in casa del Pordenone.

Virtus Entella una delle 4 compagini che ancora non sono in doppia cifra per numero di marcatori dopo 23 giornate, 9 a segno, come Ascoli, Pescara e Cremonese.

Entella estremamente svagata dopo la pausa: 15 reti su 40 totali subite dai liguri dopo 23 turni della B 2020/21 sono arrivate tra 46’ e 60’ di gioco.

Tra Paolo Zanetti e Vincenzo Vivarini primo incrocio tecnico ufficiale.

Febbraio mese al top per le formazioni di Zanetti: 2,16 la sua media punti/partita, con bilancio formato da 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte in 12 incontri giocati.

Diffidati: Maleh (Venezia); Coppolaro, Settembrini (Virtus Entella).

Squalificati: Costa, Koutsoupias (Virtus Entella).

 

L.R. Vicenza-SPAL (Diretta Dazn)

Sono 27 i confronti ufficiali al Menti fra le due squadre: 16 le vittorie biancorosse (ultima 5-0 nella coppa Italia 1999/00), 8 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2016/17) e 3 successi estensi (ultimo 1-0 nella serie C-1 1984/85).

Vicenza a caccia della prima vittoria interna del 2021: ultima datata 19 dicembre scorso, 2-1 sull’Ascoli; nelle seguenti 6 partite, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Spal senza successi da 6 partite ufficiali, di cui 4 pareggiate (tutte per 1-1) e 2 perdute. Ultima vittoria estense il 2-0 al Mazza sulla Reggiana, in campionato. In queste 6 gare senza successi, porta ferrarese sempre aperta, 11 gol totali al passivo.

Nei 14 precedenti tecnici ufficiali Domenico Di Carlo in leggero svantaggio contro Pasquale Marino: 5 le vittorie del coach biancorosso, 3 i pareggi, 6 le affermazioni del mister degli estensi.

Diffidati: Cinelli, Jallow, Longo, Marotta, Meggiorini, Pasini (L.R. Vicenza); Esposito Sal., Strefezza (Spal).

Squalificati:

 

Ore 16
ChievoVerona-Monza (Diretta Dazn e LiveNow)

A Verona 7 precedenti ufficiali tra le due squadre, con scaligeri imbattuti: 3 vittorie veronesi (ultima 5-1 nella serie B 2000/01) e 4 pareggi (ultimo 0-0 nella serie B 1999/00).

17 punti nelle ultime 7 partite interne per il Chievo, reduce da 5 vittorie e 2 pareggi. Ultima sconfitta 1-2 dal Lecce, lo scorso 27 novembre.

Tra Alfredo Aglietti e Cristian Brocchi 2 incroci tecnici ufficiali, con bilancio di 1 successo per parte.

Febbraio mese positivo per le formazioni di Aglietti: 1,58 la media punti/partita, con bilancio formato da 16 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte in 36 partite disputate.

Panchina 100 nel Monza per Cristian Brocchi, il cui bilancio è di 52 vittorie, 29 pareggi e 18 sconfitte. Esordio in Fano-Monza 0-2 di Lega Pro, 28 ottobre 2018.

Diffidati: Obi (ChievoVerona); Armellino (Monza).

Squalificati:

 

Ore 18
Pisa-Empoli (Diretta Dazn e Sky Dazn1)

Sono 23 i precedenti a Pisa del derby toscano: 11 i successi nerazzurri (ultimo 2-0 nella serie B 2008/09), 8 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie A 1987/88) 4 le affermazioni azzurre (ultima 3-2 nella serie B dell’anno scorso).

Pisa formazione cadetta 2020/21 che, dopo 23 giornate, fa il maggior numero di sostituzioni, 113 su 115 a disposizione.

Pisa una delle 3 formazioni cadette 2020/21 più distratte nei primi 15’ di gioco: 7 le reti subite dai nerazzurri, come Pescara e Lecce.

Pisa imbattuto in casa da 8 partite consecutive, di cui 4 vinte e 4 pareggiate. Ultimo k.o. datato 28 novembre scorso, 1-4 dal Cittadella.

Empoli squadra della B 2020/21 più prolifica nei 15’ prima della pausa, ossia fra 31’ e 45’, inclusi recuperi: 9 le reti azzurre, primato condiviso con il Brescia.

Empoli formazione che guadagna nelle riprese, nella serie BKT 2020/21, il maggior numero di punti nelle riprese rispetto al 45’: +10; tuttavia, nelle ultime 3 trasferte, l’Empoli che era sempre in vantaggio alla pausa, 1-0 a Lecce, Monza e Ferrara, ha sempre chiuso la partita in pareggio, 2-2 al Via del Mare, 1-1 al Brianteo e al Mazza, gettando alle ortiche 6 punti.

Empoli imbattuto in B 2020/21 da 17 giornate: 7 le vittorie azzurre, 10 i pareggi, con unico k.o. stagionale lo 0-2 a Venezia del 31 ottobre scorso.

Luca D’Angelo mai vittorioso nei 3 incroci tecnici ufficiali contro Alessio Dionisi: bilancio di 1 pareggio e 2 successi del coach azzurro.

Panchina 100 nei soli campionati professionistici per Alessio Dionisi, che somma finora 61 gettoni in serie B e 38 in Lega Pro, con bilancio di 38 vittorie, 42 pareggi e 19 sconfitte.

Diffidati: Birindelli, Mazzitelli (Pisa); Bandinelli (Empoli).

Squalificati:

 

Domenica 21 febbraio ore 15
Reggina-Pordenone (Diretta Dazn)

Primo confronto ufficiale in Calabria fra le due squadre.

Reggina formazione cadetta 2020/21 che perde, nelle riprese, il maggior numero di punti rispetto ai risultati al 45’: -14 per gli amaranto calabresi, che sono molto fragili nei 15’ finali di partita, con 11 reti subite tra 76’ e 90’ inclusi recuperi, nessuno peggio nel torneo in corso, in questa fase di gara.

Reggina in serie positiva da 5 giornate, con 2 vittorie e 3 pareggi. Ultima sconfitta calabrese datata 16 gennaio scorso, quando il Lecce vinse 1-0 al Granillo. La Reggina non subisce gol in casa da quella partita, Stepinski al 28’, ed è a porta chiusa da 242’, sommando i residui 62’ contro i salentini e le intere gare contro Salernitana (0-0) ed Entella (1-0).

Pordenone imbattuto fuori casa da 5 partite, con 11 punti conquistati, grazie a 3 vittorie e 2 pareggi. Ultimo k.o. esterno neroverde a Pisa, 0-1 lo scorso 12 dicembre.

Tra Marco Baroni e Attilio Tesser 6 incroci tecnici ufficiali: 1 vittoria del coach amaranto, 3 i pareggi, 2 successi del mister neroverde.

Attilio Tesser si trova a 199 pareggi in gare di campionati professionistici, con anche 224 vittorie e 171 sconfitte in 594 panchine complessive. Il primo pareggio del coach neroverde risale al 9 settembre 2001, Trento-Sudtirol Alto Adige 1-1 in serie C-2.

Diffidati: Del Prato, Forolunsho, Loiacono, Rossi (Reggina); Barison, Calo, Vogliacco, Scavone (Pordenone).

Squalificati:

 

Ore 21
Lecce-Cosenza (Diretta Dazn e LiveNow)

Nei 29 precedenti ufficiali a Lecce tra le due squadre, bilancio di 15 vittorie salentine (ultima 3-1 nella serie B 2018/19), 9 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2016/17) e 5 successi calabresi (ultimo 2-0 nella coppa Italia di Lega Pro 2017/18).

Lecce senza vittorie in casa nel 2021: 3 pareggi e 1 sconfitta giallorossa in 4 match disputati, ultimo successo datato 27 dicembre scorso, 2-1 sul Vicenza.

Lecce fragile nei primi 15’ di gara, 7 reti subite dai salentini dopo 23 giornate nella Serie BKT 2020/21, le stesse di Pisa e Pescara, ma giallorossi scatenati nei primi 15’ della ripresa, con 11 reti siglate tra 46’ e 60’ di gioco.

Cosenza in serie positiva da 6 giornate, con 1 vittoria e 5 pareggi. Ultima sconfitta rossoblù lo 0-2 casalingo contro l’Empoli del 4 gennaio scorso.

Tra Eugenio Corini e Roberto Occhiuzzi unico precedente tecnico ufficiale la gara di andata della B 2020/21, finita 1-1 al San Vito-Marulla.

Diffidati: Calderoni, Henderson (Lecce); Idda (Cosenza).

Squalificati:

 

Precedenti segnalati da Football Data.

Foto LaPresse.



Fonte: LEGA BTK – legab.it