Di Francesco chiama, Ceccaroni risponde: SPAL-Venezia è 1-1

Gara vivace tra Spal e Venezia con gli ospiti che recriminano per i due legni colpiti ma il finale è 1-1. La Spal ne cambia cinque rispetto allo scorso turno e deve rinunciare anche a Valoti uscito contuso da Verona, il mister ospite Zanetti recupera il bomber Forte e Mazzocchi che ha scontato il turno di squalifica. Il Venezia pressa alto e la Spal fatica ad imporre il proprio gioco. Estensi in vantaggio al 42′ con un bel gol realizzato da Di Francesco (quarto gol stagionale). Il vantaggio però dura poco e allo scadere del primo minuto di recupero il Venezia pareggia con un colpo di testa dell’ex Ceccaroni. Nella ripresa la squadra lagunare preme e colpisce una traversa al 12′ con Modolo e un clamoroso palo al 25′ con Johnsen con Berisha battuto ma il risultato non cambia e le due squadre consolidano la zona playoff.

Foto LaPresse.

Fonte: LEGA BTK – legab.it