(Facebook Poliminia Calcio)

L’attaccante ai nostri microfoni: “Col San Ferdinando è stata (comunque difficile)… Ecco chi mi ha impressionato di più”

Con 24 punti all’attivo dopo 11 giornate il Polimnia occupa – in coabitazione col Bitritto Norba – la terza piazza del Girone A di Promozione a soli 2 punti dalla capolista Nuova Spinazzola. E’ possibile che anche la squadra di Mirko Muserra possa mabire al salto di categoria? Per approfondire l’argomento la nostra redazione ha intervistato in esclusiva il bomber dei polignanesi Cristian Roncone.

E’ stata comunque una gara difficile perché loro sono una squadra esperta. Noi siamo stati bravi nell’interpretare al meglio la partita: infatti, dopo appena venti minuti, eravamo già sul 3-0. Poi loro ci hanno quasi ripreso con quei due gol, ma alla fine l’abbiamo “sistemata” a nostro vantaggio“, ha ammesso l’attaccante classe ’97 in merito al 6-2 con cui si è chiusa domenica la sfida contro la Virtus San Ferdinando.

La società non ci ha imposto alcun obbiettivo, se non divertirci e di far bene – ha proseguito -. Siamo una squadra giovane che se vuol giocare tutte le domeniche su ogni campo e poi vediamo dove ci troveremo a fine campionato“, il commento della punta barese sugli obbiettivi che è giusto porsi a due giornate dal termine del girone d’andata.

Domenica prossima, intanto, il calendario pone la Nuova Spinazzola, reduce dal primo KO in cmapionato, sul cammino di Roncone e compagni: “Sicuramente troveremo una squadra pronta al riscatto dopo la prima sconfitta. Sono un’ottima squadra, li conosco bene e so che vorranno riscattarsi dopo la prestazione di domenica scorsa”.

In chiusura guardiamo anche in casa degli altri. Così Roncone ci svela qual è la squadra – sin qui affrontata – che lo ha maggiormente impressionato: “Il Bitritto. Ha un ottimo organico con giocatori forti e d’esperienza“.



RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE CONSENTIVA PREVIA CITAZIONE FONTE CALCIOWEBPUGLIA.IT