Il Fasano smuove la classifica grazie al pareggio di ieri contro la Fidelis Andria. Ora la classifica dice cinque punti (con una partita da recuperare) e soprattutto la prestazione dei pugliesi dà dimostrazione che qualità e personalità erano caratteristiche soltanto, momentaneamente, assopite.

“Sono contento per i ragazzi – ha dichiarato a fine partita mister Vito Costantini – è stato un risultato ottenuto col cuore in una situazione per niente facile. Se lo meritano per come hanno lavorato in questi giorni e sono felice di aver visto un po’ di sorrisi sulle loro facce. È stato messo il cuore oltre l’ostacolo e il pareggio, tutto sommato, è giusto. Era fondamentale un’iniezione di fiducia perché questo gruppo ha ampi margini di miglioramento. Io traghettatore fino alla fine della stagione? Sono l’allenatore della Juniores e sono affezionato ai miei ragazzi. Mi sono messo a disposizione perché ho a cuore il progetto Fasano ma sto bene nel ruolo che già ricopro”.