Come vi abbiamo raccontato, nella notte dei delinquenti hanno dato fuoco alla porta di casa del capitano del Foggia, Federico Gentile, che al momento dell’accaduto si trovava nell’abitazione con la propria famiglia.
È arrivato su Facebook il commento alla vicenda e la vicinanza al calciatore da parte sindaco di Foggia, Franco Landella