Raffaello Follieri si sarebbe defilato definitivamente e non sarebbe più intenzionato a rilevare il Foggia Calcio. Nessun problema finanziario, solo la situazione ambientale avrebbe frenato Follieri.

Questo il comunicato attribuito alla Follieri Limited che circola in questi minuti sulle principali testate calcistiche pugliesi.

Dopo aver ottemperato a tutte le formalità documentali e finanziarie per acquisire l’intero pacchetto azionario del Calcio Foggia 1920 , si trova obbligata a non proseguire nell’operazione a causa di una situazione ambientale preconcetta e volutamente ostativa chiaramente pilotata da chi fin dal primo giorno si e’ opposto all’investimento nella squadra e sul territorio per favorire altre situazioni”.

Per Follieri si tratterebbe dell’ennesimo tentativo fallito di acquistare una società di calcio.