Nel match valido per la 32esima giornata del girone C di Serie C, allo Stadio Pino Zaccheria di Foggia, andrà in scena la gara tra i lanciatissimi padroni di casa, allenati da mr. Marco Marchionni e la Viterbese del tecnico salentino, Roberto Taurino.

QUI FOGGIA
I rossoneri arrivano alla gara odierna reduci da quattro risultati utili consecutivi e da una striscia di tre vittorie consecutive (con Turris, Cavese e Francavilla). Nonostante i recenti risultati abbiano proiettato il Foggia nelle parti alte della graduatoria (a -2 dal quarto posto), Marchionni non pensa alla classifica e predica calma: “pensiamo solo alla successiva giornata di campionato e sono certo che i risultati arriveranno”, ha chiarito il tecnico dei satanelli, che si è detto voglioso di blindare i playoff.
Nella gara di oggi saranno assenti gli squalificati Gavazzi e Salvi oltre agli infortunati Said, Turi, Del Prete e Morrone, quest’ultimo vittima di un problemino muscolare. Non convocati Mascolo, Sarracino, Di Masi e Raggio Garibaldi.
In ottica formazione Curcio e Rocca torneranno dal primo minuto: il primo giocherà in tandem con D’Andrea in attacco; il secondo, complici le assenze di Salvi e Morrone, proverà a dare qualità al centrocampo dei rossoneri; dovrebbe essere Anelli a posizionarsi nel cuore della difesa al posto dello squalificato Gavazzi, con Germinio e Galeotafiore ai suoi lati nel consueto 3-5-2.

QUI VITERBO
La Viterbese è 12esima, con i suoi 34 punti in classifica. I laziali hanno un margine ampio di vantaggio sui playout (+6), con i playoff distanti solo due punti; non vincono, però, da tre partite e sono reduci dalla sconfitta interna con la Juve Stabia. Il tecnico Taurino alla vigila ha speso parole di elogio per gli avversari, sottolineando che non si tratta di uno scontro diretto playoff: “Scontro diretto non direi, loro occupano una classifica migliore. Stanno facendo un grosso campionato, sono una piazza blasonata ma rimangono una neopromossa. Mi aspetto una partita difficile sotto tanti punti di vista“.
Taurino recupera tutti in attacco: Tounkara, Simonelli, Murilo e Rossi si giocano tre maglie d’attacco nel 4-3-3, con i primi favoriti. In difesa mancherà Urso, squalificato dopo l’espulsione con la Juve Stabia. A centrocampo ci sarà un ex Foggia, Simone Palermo, che con i rossoneri ha giocato (poco) nel 2010 alla corte di Zeman.

LE PROBABILI FORMAZIONI
FOGGIA
 (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Anelli, Germinio; Kalombo, Garofalo, Rocca, Vitale, Di Jenno; Curcio, D’Andrea. All.: Marchionni.
VITERBESE (4-3-3): Daga; Baschirotto, Markic, Camilleri, Bianchi; Palermo, Bensaja, Adopo; Simonelli, Tounkara, Murilo.

Di seguito tutte le informazioni su dove seguire il match.
Fischio d’inizio: 15.00
Streaming: in diretta su Eleven Sports, previo abbonamento mensile o stagionale, con la telecronaca di Antonio Di Donna
Tv:  Antenna Sud trasmetterà l’incontro in differita.