Serie D, tutte le decisioni del giudice sportivo. Un match non omologato. Zonfrilli e Grassi out tre turni


Il giudice sportivo di Serie D ha sanzionato il Taranto con una multa di ben 1.500 euro e la diffida. Questa la motivazione che si legge nel comunicato del giudice sportivo: “Per la indebita presenza all’interno dell’area degli spogliatoi, anche in violazione delle norme anti covid, di 7 persone non iscritte in distinta e non identificate, una delle quali, in modo minaccioso, si poneva viso a viso con l’Arbitro rivolgendogli espressioni ingiuriose ed intimidatorie. Inoltre tale persona si frapponeva fisicamente impedendo all’Arbitro di accedere al proprio spogliatoio sino all’intervento delle Forze dell’Ordine“.

Fonte:NotiziarioCalcio.com