Finisce con una doppia sconfitta il confronto con la Toma Maglie che vince 2-0 il match di ritorno. Ma anche al termine di questa partita, il risultato risulta essere oltremodo pesante per la compagine biancazzurra che ha, però, il demerito di non capitalizzare le diverse azioni pericolose costruite.

Privo dell’indisponibile Touré e dell’infortunato Falco, il tecnico idruntino Andrea Manco fa rifiatare Diarra e lancia nella mischia dal primo minuto Alcazar. 

Avvio complicatissimo per i locali. Già al primo minuto di gioco, Negro trova il calcio di punizione vincente dal limite dell’area di rigore e infila l’incolpevole Caroppo. 

Il De Cagna Otranto ci mette qualche minuto a riprendersi dal gol subìto a freddo. Il primo squillo arriva al 13’: colpo di testa di Signore su calcio piazzato di Mancarella e palla di poco a lato. Passano pochi secondi e Meneses controlla la sfera spalle alla porta, si gira ma calcia oltre la traversa. A metà frazione, destro violento di Capristo, è attento Esposito nella respinta a mani aperte. 

La frazione si chiude con la progressione sull’out mancino di Mancarella: cross preciso, conclusione ciabattata di Gigante. Poi il numero 3 di casa si mette in proprio e da calcio piazzato scarica in porta, l’estremo difensore ospite è ancora attento.

È Piccinno a creare la prima emozione del secondo tempo. La mezzala del De Cagna entra in area di rigore dalla destra e scarica verso la porta, trovando un Esposito ancora decisivo.

L’undici di Manco continua a spingere, ma col passare dei minuti la spinta si affievolisce, l’episodio che potrebbe ancora fare girare il match non arriva. La Toma Maglie controlla e, nel mezzo della solita girandola di cambi, trova il raddoppio sicurezza con Mosca quando mancano una decina di minuti al 90’. Non succede più nulla sino al triplice fischio di chiusura, al turno successivo di Coppa Italia accede il Maglie.

Non c’è tempo per rimuginare, però. Domenica torna il campionato, il De Cagna dovrà preparare al meglio la sfida in trasferta sul campo del Massafra. 

Di seguito, il tabellino completo: 

COPPA ITALIA ECCELLENZA PUGLIESE 2021/2022 – RITORNO PRIMO TURNO

16 SETTEMBRE 2021 – ORE 15.30

CAMPO COMUNALE “AVV. PASQUALE NACHIRA” – OTRANTO (LECCE)

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO – A. TOMA MAGLIE 0-2

ASD DE CAGNA 2010 OTRANTO: Caroppo, Plevi, Mancarella, Gigante, Signore (38’st Nicolazzo), Alcazar (39’st Valentini), Palumbo (10’st Buongiorno), Mariano, Meneses S., Capristo, Piccinno L. ( 40’st Frisco). All. Manco. A disposizione: Bruno, Semola, Diarra, Angelini, De Luca. 

A.TOMA MAGLIE: Esposito, Tecci, Mastore, Cassini, Cabrera, Marino, Negro (16’st Politi), Marinò (25’st Mosca), De Oliveira (34’ Vapore), Meneses D. (10’st Villani), Romano (13’st Milessi). All. Luperto. A disposizione: Montagnolo, Calabrese, Martina, Piccinno M.

ARBITRO: Paolo Cipriani di Molfetta.

ASSISTENTI: 1/Massimo Miccoli di Bari; 2/ Giuseppe Francesco Magnifico di Bari.

RETI: 1’pt Negro; 35’st Mosca. 

AMMONITI: Negro (M), Mariano (DC O), Mosca (M)

CALCI D’ANGOLO: 6-0 De Cagna Otranto

RECUPERO: PT 2’; ST 3’