Torna al successo la Under 19 di mister Pavone, che espugna il Menti di Castellammare con merito, sciorinando un buon calcio e creando diverse occasioni da rete, mantenendo blindata la porta di Mascolo.
Una gara attenta, quella disputata dai rossoneri, che dopo un primo tempo attento ed qui librari la sbloccano sul finire della prima frazione con Pasquale Carella, che approfitta di un errore difensivo dei gialloblè.

Nella ripresa, dopo nemmeno un minuto è Simone Carella a raddoppiare le marcature, sfruttando di testa la giocata di Rossi; gol che arriva tra capo e collo alle vespe, che fanno fatica a reagire, provando a cambiare qualcosa con forze fresche e sbilanciandosi in avanti ma rischiando di prendere anche il terzo gol: gran contropiede rossonero, Di Masi però non è preciso nella conclusione.

CLASSIFICA – girone F
Cavese 10; Paganese 7; FOGGIA, Casertana 6; Avellino 5, Turris 4; Potenza 3; Juve Stabia 1.

Il tabellino: Juve Stabia – Foggia 0-2

S.S. JUVE STABIA: Spagnulo; Martire (45’pt Campagnuolo), Tufano (28’st Annibale); Affinito (12’st Aruta), Sigismondo, Lauro; De Simone (28’st Sarr), Oliva, Stoecklin, Romilli, Damiano (28’st Musto). A disp. Martoriello, Di Pasquale, Elayache, Accietto, Caruso, Del Re, Berardo. All. Nicola Liguori

CALCIO FOGGIA 1920: Mascolo; Di Lella, Botticelli, Cocinelli, Tonti; Mininno (30’pt Nunziante), Ambrosino, Di Masi; S. Carella (39’st Lo Muzio), P. Carella (18’st Di Canio, 39’st Romagnoli), Rossi. A disp. Sarracino, Orefice, Giannini, Cobuzzi, Rotoli, Palumbo, Leccese, Molfetta. All. Gaetano Pavone

ARBITRO: Giuseppe Pisano di Ercolano (Corrado-Carrozza)

MARCATORI: 46’pt P. Carella, 1’st S. Carella

AMMONITI: Oliva, Affinito (JS); Tonti, Romagnoli (F)

NOTE: Giornata primaverile, terreno in sintetico. Gara disputata a porte chiuse come da DPCM. Recupero: 3’pt, 4’st.

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920