Il Monza risponde all'Empoli - Lega B

L’Empoli mantiene il vantaggio di sei lunghezze sul Monza, ne guadagna uno rispetto al terzo posto e si avvicina ulteriormente alla Serie A. E’ servito un pizzico di fortuna alla capolista per piegare un orgoglioso Pordenone, falcidiato dai cinque casi di coronavirus e in 10 uomini dopo sei minuti per l’ingenua espulsione di Falasco per proteste. I ramarri resistono all’assedio dei toscani sino all’88’, quando uno sfortunato autogol di Chrzanowski mette in ginocchio il proprio portiere Perisan. Ma nella ventinovesima giornata di Serie BKT torna a vincere anche il Monza, gli uomini di Brocchi si riprendono il secondo posto in solitaria grazie al 2-0 sulla Reggiana: Carlos Augusto indirizza l’incontro in apertura, Colpani mette il punto esclamativo all’84’. Ritorna di prepotenza a sognare la promozione diretta il Lecce grazie al colpaccio esterno contro il Venezia. Un divertente 3-2 regala agli uomini di Corini la terza vittoria consecutiva: decide una doppietta di Coda, che trasforma un rigore dopo il duplice tentativo dei lagunari di rimettere in piedi la gara (prima con l’autorete di Lucioni dopo il vantaggio di Pettinari e poi con Maleh). I giallorossi sono adesso terzi, a un punto dai brianzoli e con il sorpasso sulla Salernitana: i granata si prendono lo 0-0 a Cittadella, quattro delle ultime cinque sfide dei campani sono terminate a reti inviolate. Un punto a testa, senza gol, anche in Chievo-Frosinone con i veneti che mantengono il settimo posto grazie al capitombolo della Spal. Sale il Brescia, quarta vittoria di fila e 1-0 alla Reggina: decide Van de Looi in avvio di secondo tempo.

Nella foto La Presse la rete decisiva del Brescia di Van De Looi

Fonte: LEGA BTK – legab.it