Il Picerno batte l


Colpaccio del Picerno, che in trasferta batte l’Altamura e raggiunge la quarta vittoria consecutiva, nella gara valida come recupero della 20^ giornata. La Leonessa mette in cassaforte i tre punti nel primo quarto d’ora del match. Prima con il colpo di testa perfetto di Nossa, poi con il corner di Dettori deviato in rete da un calciatore ospite nella mischia. La squadra di mister Palo raggiunge così il secondo posto solitario in classifica. Al “D’Angelo” La Leonessa soffre la pressione dell’Altamura che accorcia le distanze, ma si arrende difronte al muro rossoblù che copre bene gli spazi e riesci a portare a casa tre punti fondamentali per le prime posizioni. 

La cronaca – Parte forte il Picerno al 5′ pt, angolo di Pitarresi, Nossa di testa è bravo ad anticipare Casiello, e a siglare il vantaggio del Picerno. Passano neanche dieci minuti, angolo di Dettori dalla sinistra traiettoria che diventa insidiosa e su un tocco decisivo in aria, la palla beffa Donini e il Picerno raddoppia al 15′ pt. Probabilmente autogol con il pallone nella mischia toccato forse da più calciatori. I padroni di casa rispondono subito un minuto dopo con Guadalupi che dalla distanza trova la pronta risposta di Giuliani che respinge di pugni. Al 30′ angolo dell’Altamura, da una mischia in aria, la palla arriva a Bozzi, che di sinistro di contro balzo, trova il palo. Padroni di casa pericolosi. Nella ripresa la prima occasione arriva al 16′ st punizione di Spano, Lanzolla di testa trova la respinta della retroguardia rossoblu. Due minuti dopo ancora su angolo Albadoro di testa, viene anticipato dallo stesso Lanzolla, che sventa la minaccia. Al 21′ st l’Altamura trova la via della rete, con Baradji che su punizione di Spano, di testa trova il palo lontano e porta sul 1-2 i padroni di casa. Al 33′ espulso Pitarresi per doppio giallo. Subito dopo Altamura vicino al pareggio, Guadalupi dal limite d’aria, salta Kosovan e con il sinistro sfiora il palo. Nel finale traversone di Sisalli, Tedesco di testa sfiora la traversa. Dopo 5′ di recupero triplice fischio, e la Leonessa porta a casa tre punti importanti.

IL TABELLINO

ALTAMURA (3-5-2): Donini, Kanoute (14′ st Lorusso), Casiello, Lucchese (22′ pt Bozzi), Lanzolla, Pantano (14’st Lorenzo), Fedel, Baradji (39′ st Langone), Tedesco, Guadalupi, Spano (41′ st Sisalli). A disp: Bozzi, Langone, Ansani, Lorenzo, Lo Russo, Bozzi, Sisalli, Gambuzza. All. Alessandro Monticciolo
AZ PICERNO (4-2-3-1): Giuliani, Nossa, Allegretto, Guerra (29′ st Iadaresta), Finizio, Pitarresi, Dettori, Kosovan, Stasi (40′ pt Togora), Konè (29′ st Oyewale), Albadoro (36′ st Girasole). A disp: Siani, Caiazza, Carnevale, Esposito, Orsi, Ligorio. All. Antonio Palo
RETI: 5′ pt Nossa (P), 15′ pt Dettori (P), 21′ st Baradji (A)
ARBITRO: Emanuele Tartarone (sez. di Frosinone) ASS. Zanon (sez. di Vicenza), Monfregola (sez. di Gradisca D’Isonzo)
NOTE: Espulso Pitarresi (P) al 33′ st per doppia ammonizione, al 36′ pt il dirigente Continisio (A) dalla panchina per proteste. Ammoniti: 10′ pt Pantano (A), 25′ pt Stasi (P), 5′ st Pitarresi (P), 41′ st Lanzolla (A), 42′ st Tedesco (A). Recupero: 2 pt, 5′ st Angoli: 8-3.

Fonte:NotiziarioCalcio.com