Il Pisa non si ferma più

Il Pisa sa solo vincere. La squadra toscana fa cinque su cinque, batte anche il Monza nel turno infrasettimanale e rimane ben saldo e in solitaria in testa alla classifica. A decidere il match contro i brianzoli ci pensano Sibilli e Lucca: in mezzo il rosso all’ospite Caldirola e nel finale la rete della speranza di Mota Carvalho per il 2-1 finale maturato all’Arena Garibaldi (rigore del possibile 3-1 fallito da Gucher). L’Ascoli riscatta prontamente il ko con il Benevento vincendo 3-1 in casa dell’Alessandria. Per la squadra di Sottil quarto successo stagionale grazie ai gol di Dionisi, Botteghin eCollocolo, mentre i piemontesi di Longo registrano la quinta sconfitta in altrettante gare. Lapadula show nella ripresa e il Benevento vola contro il Cittadella: tripletta per l’attaccante di Caserta, determinante per il 4-1 finale dei campani dopo che i primi 45′ si erano chiusi 1-1. Primo punto stagionale per il Pordenone che impatta con la Reggina ancora imbattuta (Galabinov risponde nel finale a Magnino), mentre provano a risalire la china Lecce e Spal.
I salentini tornano a casa vittoriosi da Crotone grazie ad una doppietta di Di Mariano ed alla rete di Strefezza, mentre la Spal affossa ancora di piu’ il Vicenza: Seck, Viviani e Colombo in gol, di Zonta il momentaneo 1-1 per i berici, ultimi con 0 punti come l’Alessandria, che rendono meno amaro il ko con il 3-2 finale firmato Proia. Vittoria casalinga per il Cosenza che grazie alle reti di Gori e Millico batte il Como e festeggia il terzo risultato utile di fila. Nella prima gara della giornata disputata lunedi’ sera, e’ finita 2-2 tra Frosinone e Brescia, mentre a chiudere il turno saranno le interessanti sfide in programma mercoledi’: Ternana-Parma (ore 18, derby tra Cristiano Lucarelli tecnico delle fere e Alessandro Lucarelli dirigente dei ducali) e Cremonese-Perugia (ore 20.30).

 

Nella foto La Presse l’esultanza del Pisa dopo il gol di Sibilli

Fonte: LEGA BTK – legab.it